LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Iniezioni pelviche, mignottocrazia, seggi in vendita : berlusconi getta sempre più l’Italia nel fango

26 commenti

cavallo pazzoFonte Le Nouvel Observateur edizione 06/08/2009 (citazioni tratte da un articolo di Serge Raffy)

“Povera Italia, terra di Dante e Michelangelo, diventata berluscolandia, abbandonata a un Don Giovanni patetico, che corre freneticamente dietro alla sua eterna giovinezza a colpi di iniezioni pelviche, impianti capillari, operazioni di chirurgia estetica, sedute di trucco. Con quell’eterno sorriso “Ultrabrite”, come una maschera di Scaramouche. Un Michael Jackson paracadutato in un teatro della commedia dell’arte. Silvio il donnaiolo, che pesca nei book delle ragazze del suo impero televisivo la carne fresca utile ai suoi baccanali”.

[...]

“Esiste un nastro, una registrazione che rischia di alimentare ancor più lo scandalo”.

dovecarfagna_gelmini01g

“Mara Carfagna, amante quasi ufficiale, e Maria Stella Gelmini, l’altra “bimba” (nel senso americano del termine), si interrogano reciprocamente per sapere come soddisfare al meglio il primo ministro. Evocano le iniezioni che deve farsi fare prima di ogni rapporto”.

————-
Sbertucciati dai francesi , presi in giro in tutto il mondo, credibilità internazionale : zero carbonella .
Tra le varie altre cose Paolo Guzzanti accusa il regime di cui fino a poco tempo fa faceva parte di vendere i seggi parlamentari per 500.000 euro e di tali mazzette già si tratta in una indagine che nasce in Abruzzo. Vedi anche Mazzette per i seggi indagato Cicchitto

Vi ricordate l’anno scorso lo scandalo delle parole pronunciate dalla figlia Sabina Guzzanti?

La Guzzanti insulta la Carfagna:”E’ uno sfregio che sia ministro” La ministro annuncia querela “contro la figlia del parlamentare di Forza Italia”

ROMA – “A me non me ne frega niente della vita sessuale di Berlusconi. Ma tu non puoi mettere alle Pari opportunità una che sta lì perché t’ha succhiato l’uccello, non la puoi mettere da nessuna parte ma in particolare non la puoi mettere alle Pari opportunità perché è uno sfregio”.

Quella di Sabina Guzzanti contro Mara Carfagna è probabilmente l’invettiva più insultante e violenta della sua lunga e controversa carriera. L’attrice partecipa alla manifestazione “No Cav” di piazza Navona e sul palco si scatena in un attacco furibondo contro la ministro delle Pari opportunità, il cui nome era circolato nei giorni scorsi a proposito delle intercettazioni ” calde”  che coinvolgevano il presidente del Consiglio.

continua qui

Sembravano battute uscite da pensieri scandalosi e da presupposizioni senza alcuna prova, sembravano…

ricordo bene come Mara Carfagna fece il gesto di chiudere lì la questione , dopo aver minacciato sconquassi, chiedendo le scuse…

lo sapete perché la favorita del sultano non hai mai inteso veramente procedere  dal punto di vista penale  ? Perché l’altra parte avrebbe potuto  chiedere la prova liberatoria della verità dei fatti addebitati con l’insulto.

Ed allora le intercettazioni ” distrutte” secondo Ghedini e non rilevabili penalmente contro Berlusconi, potevano essere riesumate per dimostrare la verità dell’assunto della Guzzanti.

Ma a ciò non si arriverà perché la prima dell’harem si é fermata prima che questo rischio diventasse concreto…meglio evitare, ha pensato bene il zoccolone travestito da suora!

Qualche tempo fa, ormai un’altra epoca , i radicali portarono un pò di attrici porno alla ribalta nel parlamento: ricordo le stridule voci scandalizzate della destra moralista e bacchettona di allora , quella stessa gentaglia cialtrona che ora tace imbarazzata di fronte a questa mignotte di lusso che assumono entrambe quell’aria compita di chi vorrebbe far credere che é lì per meriti professionali ed invece é solo passata per il letto grande di Villa Certosa, quello dove in genere dorme Putin…

Crazyhorse70


About these ads

26 thoughts on “Iniezioni pelviche, mignottocrazia, seggi in vendita : berlusconi getta sempre più l’Italia nel fango

  1. sicuramente ci ripeteranno come sempre che alla gente queste cose non interessano, ma voglionono solo le tasse abbassate, cosa che peraltro non hanno avuto anzi sono aumentate.

    E poi c’e’ un altro aspetto da non sottovalutare: l’estrema ricattabilità di berlusconi da parte di tantissima gente di ogni genere e tipo: mignotte , mezze spie, spie intere, politicanti di mezza tacca , favoriti ed ex sodali … una marea di cialtroni , ruffiani reggicoda e questuanti che possono avanzare pretese in cambio di silenzio e possono quindi influenzare la storia d’Italia come non era mai accaduto prima
    altro che scheletri nell’armadio questo gli scheletri ce l’ha dappertutto e ci stanno sommergendo

    Mai governo – e siamo solo all’inizio – ha fatto tanti danni quasi irreparabili come questo, mai come ora quel cialtrone di italiano medio che lo supporta dovrebbe pagare caro l’errore e lo schifo in cui ci ha precipitato

  2. ripeto ciò che ho detto in passato in varie occasioni :

    il concetto di donna e “uso” della stessa, che passa attraverso queste vicende è altamente pericoloso dal punto di vista etico e culturale

    Per colpa, anche , di queste rampanti sculettatrici che sono un’onta per chi il “c…o” se lo fa solo in senso metaforico, magari anche solo per sopravvivere

  3. in italia non si usa più il lemma donna, si usa dire escort. tutti i connotati ci hanno tolto, anche la nomenclatura italiana delle puttane.

    • bella questa Antonella !

      a ruota :

      non ci sono più le mezze stagioni …bla,bla…non ci sono più le VERE puttane di una volta

      • no è che puttana evoca tutto un mondo, una cultura, una storia….qualcuno ci scriveva le poesie, altri le canzoni, alcuni si incazzavano, altri si offendevano… la escort invece che è, una parola inglese per non dire quello che bisognerebbe dire, tutt’uno tra sfruttamento, pagamento, miseria, nobilitata allo stato, per lo Stato, così che anche se tutti ne parlano nessuno in realtà dice niente: né i cattolici, né i moralisti, le femministe, i benpensanti, i borghesi, i tradizionalisti, e ipocriti via dicendo. La puttana come il folle un tempo poteva sovvertire il sistema, la donna di scorta invece no!

  4. senza nulla togliere all’estensore del post

    bisogna riconoscere che la parola PELVICHE fa magie su OKNOTIZIE ;)

    più di 700 accessi in una mattinata

  5. l’ho ripresa dai francesi

  6. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano nel loro intimo i maschietti di destra di quest’uomo

    • te lo dico io cosa pensiamo: magari ad avercene come silvio
      e comunque le punturine e le pasticche
      se le fanno molti comnpagnucci a cinquant’anni
      che non lo posson dire ma
      invidiano silvio
      e lo ammirano

      per me voi femministe comuniste siete:
      - fuori tempo
      - orgogliose di esser bruttine e con la speranza di essere riconosciute intelligenti parlando di cultura
      - sotto sotto morireste per esser al posto della Carfagna, che almeno é una bella figa e non rompe le balle come la bindi

      Approfitto per dire qui che se fate postare nipotini di stalin amici e ammiratori di terroristi come il che guevara
      penso sinceramente che il blog scenda di livello e che quando si scende così poi é difficile risalire.
      Insomma basta mancare per un po’ e ‘sto blog qui me lo fate diventare un centro sociale…

      • va bene gli uomini da una certa età in su fanno quello che dici tu,destra o sinistra che sia.

        femminista comunista IO ? ma come ti permetti.
        Tu sarai bruttina e poco intelligente, scemo.

        Per finire Silvio come Benito : grande fama di scopatore.
        E’ questo che fa grande lo statista ?

        • di più quelli di sinistra
          che essendo pieni di fisse e pensieri inutili
          sforzandosi di fare i femministi comprensivi
          non sanno godere della vita
          e scopano poco, male
          e con difficoltà

          scema sei tu che non capisci
          il discorso in generale

          nel particolare di fuori sarai anche carina magari
          ma bruttina e complicata dentro

          silvio é già nella storia
          ed in più non rinuncia ai piaceri della vita
          vi ricordate i democristiani di potere nella prima repubblica?
          Grassi schifosi ed ipocriti
          silvio giustamente
          non vuole rinunciare a vivere
          é un esempio per tutti noi
          ed é la tortura
          per tutti voi sinistrici
          bruttini dentro e fuori

  7. Abbiamo raggiunto un livello!

  8. la “Supercazzola” della Brambilla.

    Qualcuno sa dirmi cosa è lo SVOLAZZO FREGIO ?????

    • nessuno ti risponde potrei farlo io ma rischio di diventare scurrile

      ti metto sulla strada
      è il nuovo simbolo della Repubblica Italiana

      della serie volatili che non volano..

  9. Pingback: Controinformazione a 4 mani sulle ultime magagne del governo: superpost estivo con notizie , commenti, rabbia, musica e “sottile” ironia … « LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

  10. Pingback: Morte della Repubblica: dalla mignottocrazia al fascismo tollerato, poco poco, piano piano.. « LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

  11. Pingback: Donne di regime : i lettini verticali del sottosegretario, la nuova coscienza dell’ infermiere pelvica e poi una domanda: come si fa a privare un neonato del suo yacht? « LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 42 follower