LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse


Lascia un commento

Scivolando verso la chiusura estiva del blog ecco alcune letture consigliate

Mentre il blog sta per effettuare una breve chiusura estiva ricordo  a tutti l’esistenza del blog “fratello”  ( anzi uno dei fratelli )

IL MESTIERE DI LEGGERE

Nel blog  Filippo Cusumano e Mauro del Bianco sono i  più prolifici autori.

Vi consiglio di passare ogni tanto di là , troverete letture interessanti e stimolanti.

Voglio  ora segnalarvi  alcuni  recenti  post di Filippo Cusumano : tre  “puntate”  per raccontare la storia di Sylvia Plath e Ted Hughes.

Un cavallo da corsa in un mondo senza piste

Vede signora, io sua figlia l’ho sempre amata

“Ho sognato di vivere con Ted e questo sogno è finito” ( storia di Assia)

ed ancora

escher2

di Mauro del Bianco

…E LO CHIAMANO PLAGIO

Excursus su Scarpa, Wells, Camilleri, Calvino e Borges: scrupoli letterari e copie (involontarie)


Franca Corradini


5 commenti

La conoscenza rende liberi : il sito.

Dress rehearsal of British composer Benjamin Britten's opera 'The turn of the screw' in Oviedo, northern Spain, Thursday 14 December 2006. The opera will be presented in the Campoamor theatre on 16, 18 and 20 December.  EPA/J.L. CEREIJIDO

British composer Benjamin Britten's opera 'The turn of the screw' in Oviedo, northern Spain, Thursday 14 December 2006.

Due anni fa, quando nacque il blog,  maturò anche l’idea di un sito omonimo (www. laconoscenzarendeliberi.it )

L’idea  ( forse ambiziosa) era quella di  creare un contenitore di materiali vari che , in qualche modo ,  fornissero un contributo  alla “CONOSCENZA“.

Raccolte di link, testi in pdf, immagini.. insomma di tutto.

Anche cronaca attuale e/o di un passato recente ma in stile agenzia stampa.

Solo i fatti, per intenderci, nessun commento nell’esposizione.

I commenti , le opinioni eventualmente sotto  l ‘articolo ,  come al solito.

Credo di non sbagliare pensando  che questa idea possa piacere a Dati e Fatti….

a lui e ovviamente a tutti i frequentatori del blog chiedo di contribuire con materiali ed idee.

In questi giorni inizierò a caricare alcuni materiali che a suo tempo furono preparati, vi avverto che   al momento mi sono auto-nominata ( in assenza di concorrenti ….) editore e capo -redattore di questo progetto .

L’immagine che vedete in questo post e che  doveva rappresentare La conoscenza rende liberi , la trovai a suo tempo così a casaccio , in attesa che quella definitiva venisse scelta.

Riguardandola devo dire che la trovo confacente.

Il libro  ed il mappamondo di ghiaccio possono avere un significato simbolico….

Aspetto i vostri contributi: redazione@laconoscenzarendeliberi.it

Franca Corradini


8 commenti

PACS, DICO, STATO, CHIESA,COPPIE DI FATTO, elezioni e il blog

arton3367Poche parole per salutarvi.

Parto per qualche giorno con le mie figlie.

Il blog sarà momentaneamente curato da CP  e ML (  per rispettare la  par condicio ) , che ringrazio anticipatamente anche del supporto avuto in questi giorni, con la supervisione femminile di Rosellina, a  cui avrei lasciato volentieri l’incarico ma  che manca ancora di esperienza web e con la struttura del blog.

Io  comunque avrò con me  il mio fedele micro pc portatile ed ogni tanto darò  un’occhiata a quanto succede.

Approfitto per scusarmi della mia  scarsa  presenza  negli ultimi tempi qui sulla Conoscenza.

Il recente evento luttuoso mi ha lasciato unico genitore dei miei figli.

Come potete immaginare debbo dedicare loro molte attenzioni  e tempo, più del solito.

Non potete immaginare invece, e mi permetto di  dirvelo, quanta attenzione debbo dedicare a fatti amministrativi e /o burocratici in questo momento per risolvere mille questioni, da quelle più banali  a quelle più importanti, spesso con l’aiuto degli avvocati.

Ringrazio vivamente  per questo  i nostri politici ( tutti: destra, sinistra ) che hanno approvato ogni genere di  legge che tutela  convivenze, PACS …. DICO….e ammennicoli vari

Quest’anno, per la prima volta nella mia vita, non sono andata a votare per una serie di motivi  .

Ora, per ringraziare tutti i politici , dell’attenzione che pongono ai problemi della gente, alquanto comuni ormai e nemmeno di  minoranze, ho  riposto la mia tessera elettorale in un fondo di un cassetto con l’intenzione di non usarla mai più.

Mi sembra di capire che faranno lo stesso i miei figli,”vittime” incolpevoli della scelta dei  loro genitori.

“Puniti” anche loro per non essere nati nella sacralità del PRIMO MATRIMONIO.

beh, che dire ??

Viva la Chiesa, viva lo stato italiano  bigotto e clericale, viva il matrimonio indissolubile,VIVA IL MATRIMONIO INDISSOLUBILE TRA STATO   E CHIESA CATTOLICA.…..

L’ho  sempre detto che è meglio essere anarchici……..

A rileggerci presto, buone cose.

Franca Corradini

P.S.: L’immagine  inserita è casuale, la prima che ho trovato con la ricerca Google . Come  ho detto .. tutti nessuno escluso…..


9 commenti

I troll sgraditi anche su oknotizie sono sgraditissimi sulla conoscenza

no_feed_trollHo cambiato idea.

Rimango e trovo il tempo che non ho.

Da domani i commenti saranno moderati, è l’unico modo per evitare le risse.

Non voglio che il blog  La conoscenza venga infangato oltre di quanto non sia già stato fatto ad opera  anche di troll   di professione che fanno vanto della propria cattiveria fine a se stessa.

E quindi rimango anche se mi costa fatica.

Cosa mi ha fatto cambiare idea ?

Cronaca : Cavallo Pazzo  in attesa delle mie decisioni mi chiede, poichè inesperto, come postare un video inviatogli da uno sconosciuto ( per lui lo è  visto  che non conosce le traversie  passate della sottoscritta e del blog ) .

Ebbene scopro che Kuros , da me conosciutissimo e recentemente caduto in disgrazia su OK notizie per effetto dei suoi stessi ex alleati con cui organizzava cordate di voti ( sempre negate ) per affossare o premiare  le notizie postate, ha inviato link di  due video   provenienti dal blog di DON FRENGO.

Don Frengo, che io  ho sempre sospettato fosse una delle molteplici identità di Kuros ( oltre a cane bau, bionda in calore e tante altre che non riesco nemmeno a ricordare )….e che mi ha anche importunato privatamente per farmi credere che non fosse vero.

Bene, sei caduto in ribasso trolla da quattro soldi !

Su ok ti hanno messo da parte come una scarpa vecchia ed ora vorresti postare  i tuoi turpi video qui  sulla Conoscenza ???

Sul blog affiliato al KKK ????

Oppure sul blog di Panattoni ( ho visto che ci hai provato anche lì ) ??

Devi proprio essere disperato,in Karma- astinenza.

O ti mancano quei quattro dollari degli AD Sense ???

Sciò, vattene e non ci riprovare.

La cornacchia ha parlato, meglio cornacchie che invertebrati come te….

Franca Corradini

PS : MI SCUSO PER CHI NON LO CONOSCE  E NON CONOSCE GLI ANTEFATTI


4 commenti

La mafia lo condanna ma lui continua come se niente fosse

rosLa conoscenza rende liberi non è solo un luogo di libero dibattito ma anche di presa di posizione su battaglie concrete.  In che modo?

Parlando piu’ possibile ( il silenzio uccide , specie in certi contesti ) di certe cose e di certe persone ed anche invitando a votare le singole persone che sono di esempio con la loro vita  di un altro modo di fare politica , che un mondo diverso è possibile.

Oggi inizio io con un eroe antieroe.

Omosessuale e cattolico dichiarato, uno tosto che rischia molto e che è già ora un grande esempio.

Rosario Crocetta è il sindaco di Gela , rieletto l’ultima volta col 65 % dei voti.

Vive da anni sotto scorta, nel 2003 si scopri’ che Cosa Nostra aveva assoldato un gruppo di lituani per farlo fuori, poiché aveva paura di apparire come esplicito mandante.

Ma tutti sanno che è condannato a morte direttamente ed esplicitamente anche se la scorta va in giro con la Fiat Punto e forse Mantovano, sottosegretario agli Interni, gli procurerà una macchina blindata anche per la scorta.

Graziosa concessione.

Ieri 25 aprile ha sfilato in corteo davanti a tutti ed ha tenuto un comizio.

Non si sente un eroe ma da anni blocca la mafia degli appalti e poi scopre che le stesse ditte lavorano al nord.

Ha  mandato dentro in 4 anni 853 mafiosi con le sue denuncie .

Ha convinto Confindustria ad espandere le denuncie contro il pizzo.images1

Combatte in silenzio amministrando onestamente e colpendo cosa nostra economicamente : chiude in cantieri  ” sporchi ” ma subito regolarizza gli appalti puliti e le opere da fare , rapidamente sostituendo il marcio senza ostacolare l’opera .

Ha cacciato dal petrolchimico il consorzio Conapro in odore di mafia ma ha subito battagliato ed ottenuto la ricollocazione in altre aziende dei dipendenti

Ecco perché tutti lo amano.

Quando gli chiedono se Berlusconi l’abbia mai chiamato per esprimergli solidarietà scoppia a ridere ma non dice altro.

E’ candidato in Europa per il PD.

Cavallo Pazzo


Lascia un commento

Partecipiamo al DEMCAMP – Roma 4 ottobre 2008 –

Esperimenti democratici

BarCamp sulla crisi della democrazia, le iniziative e le nuove forme di partecipazione politica necessarie per contrastarla.

Argomento proposto da Franca :

Internet : AGORA’ virtuale e funzione dei blog

Ritengo che il WEB realizzi la funzione di Agorà virtuale.
Il Web è una piazza ideale dove discutere e i blog sono il nucleo fondante di questa democrazia dialettica.
Nei blog l’individuo svolge più funzioni : può proporre un’idea, un pensiero ) oppure commentare notizie postate da altri.
L’informazione ufficiale, quella fatta dai media tradizionali, viene affiancata in maniera sempre più consistente dalla funzione dei blog.
Che realizzano la massima circolazione delle idee e dell’informazione.
Il numero dei blog presente su Internet è in continua crescita, anche se una sorta di selezione naturale premia alcuni e boccia molti.Andrà avanti chi saprà utilizzare questa potente arma di democrazia “informatica” nel migliore dei modi, correggendo il tiro con un continuo controllo del feedback del proprio blog.