LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse


1 Commento

LA PATETICA di Beethoven per il Ministro Gelmini che ritiene che i conservatori musicali (70 in tutta Italia ) siano troppi

Settanta Conservatori Musicali Statali in tutta Italia….troppi per la Barbie di ghiaccio Maria Stella Gelmini.

Le regioni Italiane sono 20, quindi una media di di 3 conservatori per ogni regione ( in Toscana ad esempio ve n’è uno solo , a Firenze ) .

«Ci sono troppi conservatori musicali» da Giornale .it

” Settanta conservatori musicali in Italia sono troppi. È la convinzione espressa dal ministro per la Pubblica istruzione Mariastella Gelmini durante l’audizione davanti alla commissione Cultura della Camera. Il titolare del dicastero ha annunciato di voler intervenire per definire una strategia in un settore da tempo abbandonato a se stesso. Le reazioni dell’opposizione, di fronte alla prospettiva di tagli, non si sono fatte attendere. «Una grave superficialità – hanno commentato i deputati del Pd – anche se condividiamo invece la necessità di avere in questo campo una chiara strategia». “

Non è chiaro quali risparmi intenda ottenere, con una operazione di riduzione.

Sicuramente il settore musicale necessita di un riordino, tenendo conto che molte scuole private o pareggiate sopperiscono a ciò che lo Stato non riesce ad offrire sul territorio.

Ritornerò sull’argomento molto spesso, lo farò dedicando settimanalmente un brano di musica classica al Ministro Gelmini.

Questa è la seconda settimana : ecco la PATETICA di Beethoven ( parte II ) suonata da uno straordinario Glenn Gould.

Buon ascolto.

Franca Corradini


12 commenti

Dedico LA PATETICA di Beethoven al Ministro Gelmini che ritiene che i conservatori italiani siano troppi ( ben 70 !!!… )

Settanta Conservatori Musicali Statali in tutta Italia….troppi per la Barbie di ghiaccio Maria Stella Gelmini.

Le regioni Italiane sono 20, quindi una media di di 3 conservatori per ogni regione ( in Toscana ad esempio ve n’è uno solo , a Firenze ) .

«Ci sono troppi conservatori musicali» da Giornale .it

” Settanta conservatori musicali in Italia sono troppi. È la convinzione espressa dal ministro per la Pubblica istruzione Mariastella Gelmini durante l’audizione davanti alla commissione Cultura della Camera. Il titolare del dicastero ha annunciato di voler intervenire per definire una strategia in un settore da tempo abbandonato a se stesso. Le reazioni dell’opposizione, di fronte alla prospettiva di tagli, non si sono fatte attendere. «Una grave superficialità – hanno commentato i deputati del Pd – anche se condividiamo invece la necessità di avere in questo campo una chiara strategia». “

Non è chiaro quali risparmi intenda ottenere, con una operazione di riduzione.

Sicuramente il settore musicale necessita di un riordino, tenendo conto che molte scuole private o pareggiate sopperiscono a ciò che lo Stato non riesce ad offrire sul territorio.

Ritornerò sull’argomento molto spesso.

Oggi voglio lanciare una piccola “campagna” a favore dei Conservatori, lo farò dedicando settimanalmente un brano di musica classica al Ministro Gelmini.

Non potevo che iniziare dalla PATETICA di Beethoven ( parte I ) suonata da uno straordinario Glenn Gould.

Buon ascolto.

Franca Corradini

Per chi volesse votare il sondaggio di Tisbe in proposito clicchi qui.