LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse


1 Commento

Le emoticons di Brunetta

emoticons-smileys-clip-art-thumb3131758Sabato pomeriggio ero determinata ad intervenire all’incontro con il Ministro Brunetta per stigmatizzare un paio di cosette.

Ma ho commesso due errori gravissimi e per questo motivo  non sono riuscita a parlare.

Errore numero UNO : ho sottovalutato l’interesse degli aretini ( terra storicamente di sinistra )  ad ascoltare la riforma della Pubblica Amministrazione  di  Brunetta.

Errore numero DUE : ho sottovalutato ( non è un gioco di parole ) Brunetta.

Sono partita da casa 15 minuti prima che iniziasse l’incontro al Minerva  sicura di trovare ancora posto nell’ampio parcheggio dell’Hotel.

Trovo coda sulla tangenziale in quella direzione ed inizio ad avere qualche sospetto.

Mi dico “forse la polizia ferma le auto e le controlla…cose del genere.. “

In breve: debbo parcheggiare a diverse centinaia di metri di distanza, dopo una ricerca affannosa di un posto macchina  qualsiasi ( che non fosse un  passo carrabile ), arrivo dopo mezz’ora e guadagno a fatica un posto ( in piedi ) nei corridoi laterali.

Più di mille persone accalcate ovunque.

Fuori dall’Hotel 6/7 appartenenti al Partito Comunista Combattente , con bandiere rosse  e falce e martello,  imbarazzati dalla scarsità numerica si defilano velocemente.

In un corridoio nasce una debole protesta vocale contro Brunetta, ma ecco il  colpo di scena, cioè il mio secondo errore.

Brunetta è un ottimo affabulatore ed un discreto “figlio di buona donna” ( per sua stessa ammissione…..ma non serviva  fin troppo evidente anche senza  la sua confessione ).

Usa un linguaggio molto sciolto ( ci scappano anche i “cacchio” ), pause ad effetto, la ricerca dell’applauso è palese in alcuni passaggi…

Ma è con l’affermazione che la sua –  riforma della Pubblica  Amministrazione non è niente di nuovo è solo  una rinfrescata agli strumenti c’erano già…………..le leggi Bassanini !!!!! ( fine  anni 90 )- che il debole brusio si zittisce .

Ed io ascolto perchè so che è vero.

Gli strumenti c’erano……e  questa era una delle  cose che volevo stigmatizzare

Le emoticons che c’entrano ??

La prossima volta, continua…..

Viene troppo lungo il pezzo.

Le regole del web sono inflessibili, l’attenzione sul web è breve, brevissima..

Franca Corradini ( continua )

P.S. . Per chi non lo sapesse Bassanini è un rappresentate dell’opposizione che , tra l’altro, si è complimentato con Brunetta per questa specifica operazione.