LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse


21 commenti

Tra questi due invece non so decidere chi sa essere più comico ( ridicolo )

La parola alle immagini !

UMBERTO BOSSI, ROSY MAURO

Accipicchia quella di Franceschini che  mette il tricolore sul PO non circola ancora…

Beh metto quella dell’aspirante cameriere… è ridicola anche  questafranceschini03

Una cosina sola: il Po , IL FIUME  per eccellenza, lasciatelo stare.

Chi  ha vissuto, sofferto, lavorato intorno al grande  fiume non ha niente da spartire con elementi come voi.

Siete entrambi  un insulto vivente ai laboriosi padani.

A proposito di insulti ,  qualcuno ha avvisato  colui che  per  spupazzarsi l’attricetta è rimasto segnato nel fisico che   grazie alla parte politica  con  cui si è messo,  qualche anno fa i soggetti come lui finivano  direttamente nei “camini” ?

Noto sempre più che sono in molti ad avere bisogno di ripassi, di corsi di recupero

In questo caso di STORIA.

Franca Corradini

Annunci


52 commenti

Maggioranza bugiarda e opposizione inetta

franceschini03

Reduce dalla grandiosa giornata del No Gelmini Day mi sono vista  ( in via del tutto eccezionale, non guardo quasi mai i notiziari , la Tv la uso solo come sonnifero quando mi metto sul divano…  )   il TG per controllare come veniva data la notizia.

Non l’avessi mai  fatto : mi sono imbattuta in Brunetta che, interrogato sulle dichiarazioni di Napolitano a proposito della crisi , della disoccupazione dichiara  che

…..nessuno é  stato  lasciato   solo…….

Non paga ( volevo farmi del male, lo confesso )  mi leggo le dichiarazioni di Gelmini a proposito dei posti che mancano ai precari….

…….non, non è vero, tutte menzogne.. tutto viene assorbito dal turn over..

Ma che i due fossero bugiardi matricolati ne avevamo già ampia prova….. non avevamo bisogno di questa ulteriore conferma.

I licenziati nella scuola ci sono e sono molti, l’ultima trovata è una bufala pazzesca perchè chi è rimasto senza supplenza annuale è tra i primi posti nella graduatorie pertanto aveva già un canale privilegiato per le supplenze temporanee.

Franceschini intanto dopo aver fatto  nei giorni scorsi una “passeggiata di salute” sui tetti con i precari serve alle feste del PD  per far vedere quanto è bravo e buono…..

Gli altri non so cosa stiano facendo, e non m’ interessa.

Io so che lavoratori  di 40 e 50 anni mi telefonano giornalmente e più volte al giorno con il magone  per chiedermi.. allora Franca che si fà, che puoi fare per noi?

Allora non posso che condividere l’affermazione del Manifesto ( che ho sempre ritenuto un giornale da intellettuali salottieri e che  confesso di non aver mai letto in vita mia.. )

Cara Opposizione e cari sindacati uniti tutti, fino ad ora dove eravate?

e aggiungerei dove siete , se le battaglie in Italia le devono condurre i vari Don Chisciotte di turno ????

Franca Corradini


15 commenti

Affidereste mai qualsiasi cosa a su-dario Franceschini , boy-scout ritardato e stalinista dilettante?

Neanche un pacco scaduto di cibo per gatti , perché lo scambierebbe per i saporiti biscotti che gli dava la nonna quando la domenica mattina partiva per i campi scout e se li mangerebbe tutti senza pensarci su e senza accorgersi della differenza.00275224

Ancora oggi si vede nel week end con i compagnucci della parrocchietta di un tempo, si mettono i calzoni corti di velluto grigio e piantano la tenda nel cortile di casa .

Camminano a 4 zampe , giocano dentro e fuori la tenda  , parlano di continuo di Berlusconi – bau bau , e fanno strane urla da sfigati , i nerds delle scuole USA,  per riuscire a spaventare  le bambine – coccinelle che li vanno a trovare .

Certe zitellone racchie e stantive che solo lui ed i suoi compagnucci ancora frequentano a 50 anni…

Insomma meglio il Papi che un pupo su-dario cresciutello e meschino .

***

C’è tutta una storia, una brutta storia dietro la incredibile frase di Franceschini “Fareste educare i vostri figli da Berlusconi?”, immediatamente seguita da una secca risposta negativa, ma non diretta, allusiva, ipocrita quanto feroce: “Chi guida un paese ha il dovere di dare il buon esempio, di trasmettere valori positivi”.

Pronunciando queste parole, il segretario del Pd ha varcato un limite ferreo che per decenni tutto il mondo politico italiano ha rispettato: mai, mai, prendere a pretesto, invadere la sfera familiare di un uomo politico, per colpirlo; mai, mai, usare dei figli per menare fendenti al padre, proprio avversario politico. Dunque, un mossa politica inaccettabile, che peraltro si è subito rivoltata contro il leader del Pd, suscitando lo sdegno e l’indignazione dei figli di Berlusconi e di larga parte non solo dell’opinione pubblica, ma anche degli esponenti del Pd (ovviamente silenti) e dei media. Tutto questo, si badi bene, dopo che Franceschini stesso aveva detto giorni fa che “tra moglie e marito è bene non mettere dito”, sottraendosi così alla tentazione – che però poi l’ha acchiappato violenta – di strumentalizzare le vicende personali del premier. Ma quel che è peggio ancora della frase in sé, sono le sue radici, gli echi profondi e lontani che hanno mosso la voce di Franceschini, spingendolo a pronunciarla. Radici che sono facilmente rintracciabili: solo lo stalinismo ha praticato ferocemente questa demonizzazione dell’avversario tutta giocata sulla sfera famigliare, mettendo figli contro padri e madri, mariti contro mogli, infamando con sospetti, allusioni, frasi becere.Anticomunismo2

***

Ho riportato questo brano da un post di Carlo Panella su il  Legno Storto perché coglie nel segno : quando in un partito non esiste una cultura vera , nuova  , una identità democratica moderna e nemmeno dignitosamente socialdemocratica, i frutti si vedono nelle reazioni emotive ed incontrollate che significano molto di più delle dichiarazioni paludate, perché sono indicative.

E questi frutti sono la commistione delle peggiori abitudini delle culture politiche che lo compongono e ciò vale anche per i dirigenti , essendo oltretutto questi le terze o quarte file del PCI e della DC di un tempo.

Sono i cattocomunisti che hanno scritto la costituzione (leggi qui su laconoscenzarendeliberiblog) ed hanno svolto una funzione formale egemone nella cultura italiana pur non avendo mai fatto nulla di concreto per le sorti d’Italia.

bimbitenda.Non sanno cosa è la vita , non hanno mai lavorato , sempre chiusi nelle loro stanze da boyscout o da galoppini di partito , quando si son dovuti riunire con gli ex nemici-amici comunisti si sono subito infettati respirando reciprocamente l’aria meschina e perdente gli uni degli altri ed anzi gli uni  – i cattolici  – amplificando e riprendendo i peggiori vizi degli altri  –  più forti  –  senza averne mai neanche conosciuto le virtù , in questo caso l’essere comunque il PCI un partito fortemente identitario.

Voglio dire che mai il  Pci avrebbe fatto questa figuraccia.

Quando qualcuno di loro faceva dello stalinismo su parenti e figli  di avversari politici –  vedi i figli del presidente Leone –  era tremendamente efficace e definitivo:  non rimaneva balbettante a mezz’aria dicendo “ma io non volevo “ con quell’aria da boyscout ritardato che arrossisce per la marachella  .

Il Pci – pensate alle note politiche di Fortebraccio su l’Unità –  distruggeva le persone e le carriere in maniera netta e definitiva senza ripensamenti né dubbi mentre il buon Dario pure se gli hanno detto di fare “gli occhi di tigre “ , non ha il phisique du rôle  dello stalinista e quando pronuncia frasi indegne poi non sa reggerle e va in imbarazzo per averla fatta grossa . cibogatti

E con i suoi tremebondi distinguo sfracella al suolo nelle reazione sdegnate dei figli e nell’isolamento del suo stesso partito

E poi  , detto per inciso  , Marina Berlusconi e’ da poco entrata in Mediobanca ed stata appena indicata da Forbes come “la donna più potente d’Italia” : forse non dà risultati cosi’ deludenti essere educati da Berlusconi, non trovate?

Quindi per Franceschini niente da fare , neanche un pacco di biscotti scaduti: torni in sacrestia a Ferrara a giocare coi  suoi compagnucci…

Mediolungo


15 commenti

Le vedove di Prodi

alemanno_gramazioPurtroppo in Italia ed anche sul web, anzi specialmente in giro per il web, molti fan finta di dimenticarsi come si stava sotto l’ex governo Pordi.

Sotto tutti i punti di vista , sinceramente si può salvare poco o nulla

Il mortadella non ne aveva azzeccata una , scontentando tutte le classi sociali anche e specialmente quelle che a lui guardavano con ottimismo.

Piccolo bilancio per le vedove del Mortadella.

8010927090697

Il cuneo fiscale per ridare un po’ di soldi in busta paga : nulla

La lotta alla evasione fiscale: il gettito in piu’ era dovuto allo aumento  delle tasse , quindi han strizzato il sangue dalla rape e lo hanno contrabbandato per recupero di evasione .

I comunisti appoggiavano un governo contro cui in piazza combattevano.

I radicali hanno avuto solo maquillage: le “lenzuolate” liberali di Bersani sono state più o meno solo questo.

La sfiducia popolare raggiunse storici ed inavvicinabili risultati statistici.

La debolezza intrinseca sul fronte della sicurezza e degli immigrati era stupefacente ed il messaggio era: venite , fate come vi pare , rubate stuprate e riceverete un bel premio.

La magistratura rossa garantiva per tutti buoni premi e cotillons.

Il paese dissanguato , depresso sfiduciato e quasi morto è stato consegnato in mano al centrodestra che ora stà ben conducendo in porto la nave nonostante la più grande crisi economica e finanziaria  dal dopoguerra.

Ed ora cosa fa la sinistra ?

Perde pezzi , si arrende ( Veltroni) rispolvera democristiani giovani vecchi nonostante l’età ( Franceschini) non esiste neanche più in parlamento ( sigle comuniste ) ma gode tanto a giocare con la satira contro Berlusconi nel tentativo disperato di scalfirne l’immagine presso la gente .

Risultato : zero , a parte alimentare i dibattiti sclerotici dei salotti radical – chic dove ancora per poco la sinistra tiene banco.

E’ proprio tutto di rifare, per voi, ma per fortuna non ve ne accorgete.

Mediolungo