LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

La Lega incoerente ed inconcludente chiacchiera bene ma sguazza nella casta peggio di tutti

32 commenti




Solo delle facce da scemo come questo cornuto qui a sinistra possono ancora credere nella Lega pulita e popolare di un tempo.

Ormai la Lega è essa stessa ladrona come e peggio del PSI di Craxi e difende i mafiosi ed i camorristi che un tempo condannava  ( vedi il voto di pochi giorni fa a favore dei Cosentino,  Di lorenzo e  personaggi simili ).

La Lega ormai è feccia esattamente come i berlusconici, ed il peggior nepotismo regna sovrano e sfacciato, basti guradare la faccia contenta di questo altro deficiente qui sopra a destra.

Il vecchio catatonico che è già un bel pò che parla per mezzo di rotti e scorregge urla che i romani sono “porci”, ma considerando quel che fa la Lega in concreto  al di là delle chiacchiere, i padani dovrebbero intonare grugnendo “ Grazie Roma” tutti i giorni, altro che “va pensiero”.

Ecco perché e percome la Lega è incoerente e sguazza nella casta peggio di tutti.

Tripli incarichi vietati ma chissene frega

Il recordman dei ”triplincarichisti” è proprio un leghista: Daniele Molgora, deputato. sottosegretario e presidente della provincia di Brescia.

La legge afferma che chi sta al governo non può avere altri incarichi pubblici, tranne in enti culturali, assistenziali, religiosi, università e fiere.

Ebbene la Lega svetta felice e gioiosa in cima a ogni classifica coi suoi parlamentari.

Roberto Simonelli è presidente della Provincia di Biella. Gianpaolo Vallardi, sindaco di Chiarano. Massimo Bitonci, sindaco di Cittadella (Padova). Alberto Filippi, consigliere comunale di Vicenza. Giacomo Chiappori, sindaco di Villa Faraldi (Imperia). Sandro Mazzatorta, sindaco di Chiari (Brescia). Claudio D’Amico, sindaco di Cassina de’ Pecchi (Milano). Giovanna Negro, sindaco di Arcole (Verona) e via così enumerando nomi a grappolo e a raffica e non basterebbe lo spazio d’un articolo di giornale (si veda allora il libro di Sergio Rizzo: «La cricca», Rizzoli), per citarli tutti (una ventina).

Si fanno dare milioni dal magna magna romano per scrivere contro il magna magna di Roma.

Si sono fregati la maggiorparte dei fondi per l’editoria : Il Dipartimento per l’editoria della presidenza del consiglio ha elargito a «La Padania» finanziamenti per 50 milioni di euro.

Per scrivere ogni giorno contro la ”suburra romana”, per lanciare ogni giorno fuoco e fiamme contro i magna magna e da cui si vorrebbe fare traslocare i Palazzi che contano verso il nord. Prendi i soldi e scappa?

Parentopoli: sono diventati raffinatissimi nepotisti e cantori del “tengo famiglia”

Che dire dell’infornata di parenti che la Lega ha organizzato nella Giunta regionale a Torino. La figlia del capogruppo leghista lavora col governatore leghista. La moglie dell’assessore all’Ambiente lavora alla segreteria dell’assessore ai Trasporti. Il capogruppo dei «Pensionati con Cota», Michele Giovine, al centro dell’indagine penale sulle firme false per la presentazione della sua lista alle ultime elezioni su cui pende l’annullamento per presunti imbrogli nello schieramento dei vincitori, ha alle dirette dipendenze sua sorella Sabrina. Mentre Cota e il suo braccio destro, l’assessore allo Sviluppo economico, Massimo Giordano, intrattengono uno scambio coerente con lo slogan del nuovo governo locale («Dove c’è la Regione Piemonte, c’è casa»). Ovvero hanno preso una coppia e se la sono divisa da bravi amici: Giuseppe Cortese è il responsabile dell’ufficio comunicazione di Cota e sua moglie, Isabella Arnoldi, è la responsabile dell’ufficio comunicazione di Giordano. E così via, perchè se a un partito manca il cuore che cosa resta? I padanisti il cuore ce l’hanno così grande che, per aggirare la legge che vieta di assumere i propri parenti, è stato escogitato lo «scambio delle compagne».

L’ex presidente del consiglio regionale friulano Edouard Ballaman prese in ufficio la signora Laura Pace, compagna del compagno di partito ed ex sottosegretario agli Interni, Maurizio Balocchi, e Balocchi prese come collaboratrice Tiziana Vivian, alla quale Ballaman era legato prima di fidanzarsi e poi sposarsi con l’attuale compagna. Quella con cui, dopo aver lanciato lo slogan «I potenti devono viaggiare in utilitaria», ha troppo a lungo scorrazzato in autoblù (è andato a prendere la nonna di lei, lo zio della fidanzata poi moglie e altri giri così). Ballaman s’è accorto che stava esagerando e ha fatto il bel gesto di rinunciare alla macchinona (ma in cambio s’è fatto dare 3.200 euro di risarcimento per questo atto francescano) e infine è stato pizzicato per i suoi abusi e costretto alle dimissioni poche settimane fa da presidente del consiglio regionale friulano.

Ecco perché i mangioni leghisti si oppongono alla abolizione delle Province.

Basta spostarsi di poco dal Friuli in Veneto, ecco la Provincia leghista di Treviso che si regala spot tv da 200 mila euro. O i lampadari da novemiladuecentoquaranta euro del pubblico erario comprati per la sede della Provincia a Venezia. Con la seguente motivazione, da parte della presidentessa Francesca Zaccariotto: «Mica potevamo mettere un neon!». Proprio le province sono il punto debole dei crociati in lotta contro Roma Sprecona. «Non posso abolirle, perchè la Lega scatena la rivoluzione», si lamenta Berlusconi.

Ed è proprio così. A dispetto del fatto che, nelle Province, il debito ha raggiunto quota 11,5 miliardi (200 euro a cittadino), correndo più in fretta – ma non quanto l’onorevole leghista Alessandri, il super-velocista da autoblù che prende multe a ripetizione ma non le vuole pagare perchè «i miei sono spostamenti istituzionali» – del debito dei Comuni. Se il niet all’abolizione delle Province già ci costa quanto mezza manovra finanziaria di Tremonti, anche i ministri del Carroccio risultano piuttosto onerosi.

Giancarlo Galan, il berlusconiano ora titolare del dicastero dell’Agricoltura, ha fatto i conti in tasca al suo predecessore Zaia, attuale governatore veneto. Risultato? «Sono al corrente – scrive Galan in un suo dossier – del fatto che, per l’insieme delle iniziative di comunicazione, al ministero che ora dirigo c’è un bilancio non inferiore ai 50 milioni di euro l’anno. Che servono ad alimentare parassitismi comunicativi e banalità insensate».

Non sarebbe il caso a questo punto, invece di sacramentare contro il «centralismo» da suburra e di succhiare dalle mammelle della Lupa come tanti Romolo e Remo mascherati di verde, che al posto del «Va pensiero» i leghisti intonassero «Grazie Romaaaaa»?.

Lorenzo68

Annunci

Autore: laconoscenzarendeliberi

per favorire l'incontro di idee anche diverse

32 thoughts on “La Lega incoerente ed inconcludente chiacchiera bene ma sguazza nella casta peggio di tutti

  1. Sono il segno di un Italia ridotta ad un meretricio, figli del più grande mistificatore del secolo. Barbari di origine, ignoranti e bugiardi allo stato attuale. Degni soci della Gelmini, la più ignorante fra i tanti ignoranti ministri del nostro paese. Ennesimo regalo del più corrotto fra i corruttori di sempre, Berlusconi

  2. Ce poi giurà !!

  3. haidel tutto giusto, speriamo che non dura di tre anni ancora se no…..

  4. una banda di delinquenti al soldo di un kriminale di merda sta mangiandosi una fetta della padania ancor prima che nasca. Tutti insieme si stanno mangiando il vitellino dentro la pancia della mamma. Delinquenti.

  5. ed ancora c’é gente che va dietro a Massimo D’Alema, che ha garantito per Bossi ( costola della sinistra) ed ha legittimato Berlusca quando era a pezzi dopo il 1996 con la bicamerale

  6. c’é una mozione idv-pd per le dimissioni di Bossi
    A proposito, chissà come saranno contenti, i parlamentari romani del Pdl, a dover difendere in aula uno che li ha definiti “porci”.

  7. gli imprenditori virtuosi del nord est leghisti con false fatturazioni ed evasione lavoro nero per gli immigrati ecc ecc hanno evaso l importo di due finanziarie…eccolo il miracolo della lega…..associazione a delinquere….

  8. terroni di merda, se non ci fosse la Lega saremmo sommersi da negri e terroni inferiori come voi

    altro che chiacchiere, chiedere a lampedusa cos’é un ministro com il Maroni

    è tornata una isola turistica mentre con prodi era un centro di immigrati

    • invece siamo sommersi da cafoni come te rappresentati da una marionetta senza fili capace solo di gesticolare……….il dito medio e poco più

    • Certo che all’accusa di essere ladroni più degli altri si risponde parlando dell’isola di Lampedusa é una confessione non da poco. E bravi leghisti. Non dimenticate però che se c’è uno che lo mette nel culo ci deve essere almeno un’altro che lo prende. Tu da che parte stai?

    • questo fascista assomiglia a qualcuno che bazzicava da queste parti: deve essere panattoni o mediolungo che si vergognano cambiando nick

    • Cento volte meglio avere a che fare coi “terroni” e coi “negri” (ma vergognati, animale schifoso che non sei altro!) che con imbecilli mentecatti come te. Mi piacerebbe tanto mandarti a fare in cu*o, ma non ti meriti nemmeno la mia più piccola goccia di bile. Sei solo un cafone schiumante odio, questo però voglio dirtelo. Sei patetico, ti commenti da solo.
      Salutami i topi, giù nelle fogne. Solo con loro puoi riuscire a dialogare.

    • Cento volte meglio avere a che fare coi “terroni” e coi “negri” (ma vergognati, animale schifoso che non sei altro!) che con imbecilli come te. Mi piacerebbe tanto mandarti a fare in cu*o, ma non ti meriti nemmeno la mia più piccola goccia di bile. Sei solo un cafone schiumante odio, questo però voglio dirtelo. Sei patetico, ti commenti da solo.
      Salutami i topi, giù nelle fogne. Solo con loro puoi riuscire a dialogare.

    • forse tu sei superiore? da come ti esprimi, sicuramente hai bisogno di aiuto, certi problemi non li risolvi da solo,,curati

    • La Lega è la mafia del Nord

    • deficente leghista vai a dare un’occhiata prima di parlare…ma quand’è che ergerete quel muro e vi chiuderete dentro?…il resto d’italia non vede l’ora…dai costruitevi in fretta il ghetto

    • Sono orgoglioso di essere terrone e discendente di civiltà colte e millenarie: Greci, Romani, Arabi,normanni, Svevi, Angioini,Aragonesi…Quindi, vandalo Padano, torna a far pascolare le capre…per il padrone Leghista…

  9. Guardatele le cose dal punto di vista dei leghisti! tra loro si dicono è arrivata la manna, non paghiamo le tasse, diremo è sopravivenza, entriamo nella casta, diremo roma ladrona, piazziamo gli amici degli amici nei vari posti, diremo difesa del territorio, non ci va di studiare, diremo basta professori del sud, vogliamo le provincie, diciamo aboliamole, vogliamo le veline, alleamoci con berlusca. Non vogliamo farci scoprire urliamo secessione. Vogliamo uno zoccolo duro, facciamo l’ampolla del piscio di bossi da far bere ai nostri, vogliamo innalzarci eticamente, facciamo i razzisti con i bambini, ecc.ecc.

  10. io sono del nord di parma mi vergogno profondamente,di avere una volta 8 anni fà votato lega, perche ora che a parma ci sono loro insieme al pdl,non siamo +quelli di una volta sono diventati cattivi razzisti e noi parmigiani eravamo nominati per il nostro buon cuore che ora non cè più angela

  11. Io,se ne avessi il potere, agli”asterix” come quello sopra, toglierei la cittadinanza italiana e li espellerei,come loro fanno ai rom, dal suolo italiano per per pericolosità sociale.

  12. schiumate rabbia perchè quel che dice Bossi è vero

    noi non vogliamo aver nulla a che fare con gente che è costretta a far scortare la immondizia con la pula come i napolecani

    noi vogliamo fermare l’invasione a cui siamo sottoposti da parte di gente senza civiltà

    noi voigliamo difendere il nord produttivo dal sud parassitario

    ma vi siete chiesti voi sinistrici perchè anche gli operai votano Lega Nord?

    patetici barbun fora dai cuiun

    • Ma perché rispondere a un illetterato di tal genere? Forse che gli si possa aprir la mente? Giammai.
      Però cìè il rischio che qualche babbeo, a sentir parlare così, scambi la rozzezza per schiettezza, e abbocchi.
      QUindi occorre sbuguardarli.
      A) l’immondizia a Napoli (come la mafia, la camorra e la ‘ndrangheta in tutto il sud e ora anche al nord) c’è perché lo stato, del Sud, se n’è sempre lavato le mani. Soldi a pioggia, cassa del mezzogiorno per ingrassare ladri, protaborse e mafiosi, ma poi le istituzioni e i servizi a zero, e questo sin dal 1860.

      B) La cosiddetta invasione è un fenomeno di massa, ma che in Italia riuarda pur sempre una esigua minoranza, che come tale va difesa, proprio in nome della civiltà, da gente come costui.

      C) Che il nord sia produttivo e il sud parassitario, è tutto da vedere, dato che il Sud è stato messo economicamente in ginocchio proprio dall’unificazione, o meglio dal tattamento che i “Piemontesi” gli riservarono nella seconda metà dell’800. Senza contare che anche il nord oggi è parassitario, basta vedere l’evasione fiscale.

      D) Molti operai (non tutti) votano lega, e non sorprende, perché la lega ha loro promesso quello che a suo tempo prometteva la sinistra – salvo poi andare al governo con chi afferma, senza batter ciglio, che i loro diritti sono oramai un lusso. C’è da chiedersi quando gli operai si sveglieranno. Ma stia certo questo fanatico turpiloquente che non votano certo per razzismo.

      PS la lega è specialista nel mantenere solo le promesse immorali. Così come ha promesso ai produttori di latte (quelli furbi e disonesti) di difendere i loro sporchi interessi.

  13. Populismo e familismo: questa in definitiva la strategia di Bossi che si barcamena da decenni fra le opportunità-convenienze di Roma e quelle del territorio. Roma alimenta lui, il territorio (sub-Roma) alimenta lautamente quel “trota” di suo figlio che è riuscito dopo vari tentativi e a fatica a conseguire il diploma di scuola superiore (ma tanto preparazione e cultura non contano, basta avere il padre politico del dito medio e delle volgarità lessicali). Altro che correggere storture e sprechi! Bossi sguazza nel brodo delle cose che contesta insultando rozzamente, come un cavernicolo.

  14. Pingback: Tweets that mention La Lega incoerente ed inconcludente chiacchiera bene ma sguazza nella casta peggio di tutti « LA CONOSCENZA RENDE LIBERI -- Topsy.com

  15. Nelle primissime righe del tuo poema (sigh) ti riferivi senzìaltro a qualcuno della tua famiglia … vero!!!!!!!

  16. il trota fa parte del gruppo di barabba. sonoi quelli che il CRISTO lo vogliono in croce

  17. Nulla di nuovo sostanzialmente sul fronte della Lega. Lo dimostrano gli ultimi fatti / non fatti. Mentre si era minacciato il distacco della spina al governo (un’altra volta!!!) se la commissione non avesse approvato il testo sul federalismo municipale, La Lega si è accontentata, per non dare seguito alla minaccia di fronte al pareggio delle espressioni di voto, della farsa del ricorso al decreto immediato, che Napolitano non avrebbe potuto sottoscrivere e infatti ha rigettato. La Lega sta giocando, insieme a Berlusconi-Pdl, a tirare a campare chissà per quanto tempo ancora nel pantano in cui l’Italia è stata ridotta dal non governo berlusconiano della cosa pubblica. E non si vergogna neanche di fronte alla proteste del proprio elettorato storico.

  18. Quando cominceranno a governare l?italia e non pensare solo a loro, agli amici e agli amici degli amici.

  19. I Leghisti si sono rivelati molto più malleabili di quanto facessero intendere in passato i loro modi rozzi e – sembravano – sinceri.
    Invece erano solo rozzi. Per il resto Scilipoti è stato un osso molto più duro da masticare per il nano con la testa asfaltata di un Bossi o di un Maroni che si accontentano di uno sgabello e fanno la faccia feroce solo per una notte…
    poi regolarmente il giorno dopo abbozzano.

  20. Pingback: La Lega incoerente ed inconcludente chiacchiera bene ma sguazza nella casta peggio di tutti « LIBERI VICENTINI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...