LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Caro Presidente, sono anni che lei ci fa correre dietro ai suoi guai giudiziari, non se ne può più!

21 commenti

Caro Presidente, sono anni che lei ci fa correre dietro ai suoi guai giudiziari, non se ne può più!Ormai credo che ci abbia fatto toccare il fondo, a ragione o torto, ma è andata così.

E’ inutile stare qui a dire tutte le cose che lei ha fatto a questo paese, il suo paese anche, ma evidentemente non tanto suo da proteggerlo e farlo crescere, sì, perché questo paese voleva crescere e lei glielo ha impedito in tutti i modi, anzi, lo ha lasciato divorare sempre più dai paesi che non c’entrano niente col nostro, ma che per forza di cose ci troviamo a gestire le loro popolazioni che arrivano qua pensando di trovare il bengoti, quello che avete fatto credere voi a Cina e ad India.

Bene, io sono stanca di tutto questo impoverimento, io mi prendo le mie responsabilità, farò in modo insieme a tanta altra gente che lo vuole, di far rinascere questa Italia, ma non possiamo farlo fino a quando c’è lei, lei e i suoi uomini dovete uscire di scena, dovete levare le tende, insomma, dovete togliervi dai coglioni una volta per tutte.

Se fossi nella possibilità, le direi. “senti, Silvio, io non ti faccio fare la galera, né a te e né ai tuoi servitori, basta che vi levate dalle palle, ve ne andiate in un altro paese che vorrebbe uomini, se così vi si può definire, come voi.

Per quanto riguarda l’Italia, ce la rifacciamo noi, soprattutto la faranno tutti quei giovani che voi avete disinformato e mal educato, stupidi noi che ve l’abbiamo permesso, ma da ora in poi si suona tutta un’altra musica, saremo noi che per ogni cosa decideremo sul da farsi, i giovani quando c’è da svegliarsi si svegliano, lo abbiamo fatto noi alla nostra maniera, lo faranno quelli di oggi, capiranno che la forza la potranno trovare solo in loro stessi, noi gli staremo vicini, cercheremo di dargli un futuro migliore e loro sapranno finalmente apprezzare cosa significa sacrificio, solidarietà e buon senso, il contrario di quello che ha insegnato lei.

Lei è vecchio ed io sono sicura che l’amore non è quello che intende lei, quello che fa vedere in televisione, perché solo lì può farsi vedere, ormai vederla in giro a qualcuno verrebbe voglia di strozzare lei e gli scagnozzi che paga per proteggerla, mi piacerebbe sapere qual è il loro grado d’istruzione, ma queste ormai sono minchiate.

Allora, che ne dice, caro Presidente? Ci sta alla mia proposta? Lei se ne va e noi ci prendiamo la nostra terra e la rimettiamo in sesto. Le prometto che la Sinistra non le darà più fastidio, ma lei se ne deve andare almeno dalla politica, ma presuppongo che se ne debba andare anche dall’Italia, e non solo lei, perché qualcuno pronto a fare la galera in giro c’è, e lei lo sa, eccome se lo sa, troppa scorta per essere uno che non ha paura.

Chissà se lei riceverà mai questa lettera, qualora la dovesse ricevere, spero che per lei non diventi soltanto un modo per ricascare nel giochetto della strumentalizzazione.

Si goda la sua vecchiaia, si goda i suoi soldi, dei quali una parte è anche nostra, ma ci faccia il piacere, si tolga dai coglioni.

Spero solo che la magistratura o chi per esso possa valutare questa proposta, e a loro dico che se non cambieranno le cose, sono pronta anch’io a farmi la galera, ma almeno ho avuto il piacere di dirle quello che pensavo, preferisco andare da mia nonna lassù che vedere di nuovo il fascismo imperare ed altri bambini morire di fame e di stenti come quando ci fu Mussolini, perché lei lo sa che assomiglia molto in tutti i sensi a quell’uomo e sa anche che questo sta già accadendo, la gente si sta suicidando e lei fa finta di niente.

Ci lasci provare, sono sicura che anche Obama apprezzerà, l’uomo abbronzato Presidente degli USA, come le rode questa cosa. Ma basta così, ci pensi, caro Presidente, lasci a noi l’onere di tirare su le sorti di questo paese.

Margherita P.

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

21 thoughts on “Caro Presidente, sono anni che lei ci fa correre dietro ai suoi guai giudiziari, non se ne può più!

  1. “lasci a noi l’onere di tirar su questo paese”

    ma noi chi? Chi rappresenti? Con quali voti?

    Ma chi sei per dire questo? Presentati alle elezioni e prendi i voti prima di dar lezioni morali e politiche
    a Silvio Berlusconi

    Tu offendi la democrazia, che si basa sulla sovranità popolare

    e poi che vuoi fare il partito di quelli più giovani?
    E poi saremmo noi di destra i qualunquisti?
    ma vatti a fare un giro

  2. i primi caldi vi fanno male

    se una dice “presidente ci lasci provare, noi salveremmo l’Italia, ecc. ecc.”

    non critica ma si espone alla critica che ho fatto io

    mi sembre talmente ovvio che anche uno come te

    che risce a trovare il fiato per intervenire qui dentro
    solo a condizione di provare ad attaccarmi
    senza mai riuscirci

    dovrebbe capirlo

    • Persino un minus habens si accorgerebbe di fare delle figure da imbecille.
      QUesta caricatura d’avanguardista ubriaco no.

      • come volevasi dimostrare, trova
        energie e spunti solo nell’odio e nel disprezzo personale
        altrimenti è uno zombie
        ma non ti seguo
        insultatore di professione

        • Caspita, è sveglio questo qui. Ci ha messo più o meno due anni ad accorgersi che mi fa ribrezzo.

          • peccato perchè io invece ti amo
            noi a differenza vostra vi amiamo

            • e lo dimostrate tutti i giorni, infatti.
              COminciando con il demolire la democrazia.

              • perché dici questo?
                Per una legge che eviterà di distruggere vite umane sottoposte al massacro della politica del gossip che è l’unica forma di opposizione ?
                Perchè frenerà le indagini compiute tipo grande fratello, quelle che usano solo le intercettazioni e nessun altro strumento di fonte della prova?
                Volete un mondo di spioni e scaldasedie incapaci di combattere la criminalità ma capaci di mettere la gente del tritacarne, solo per osatacolarne l’attività politica?
                Volete l’Uniione Sovietica piena di spie e di burocrazia inefficiente?
                Questo è il modello di dati e fatti e di voialtri vedove del comunismo…

  3. Caro Mediolungo, sei come un libro aperto, e infatti ti dico che l’invito non era rivolto solo a Berlusconi, ma a tutti coloro che lo amano, quindi puoi anche prepararti la valigia, non sentiremo certo la tua mancanza.
    Non so quanti anni tu abbia, ma so che lo stile dello psiconano è preciso a quello di Mussolini, perciò non voglio, e lo sottolineo che non voglio, che si ripeta ciò che è successo circa 70 anni fa.
    E di quelli come voi cosa mi dici? Che prima sono razzisti, poi una nave pacifista che porta aiuti ad un popolo in difficoltà viene attaccata dagli ebrei e uccide altri esseri umani, a questo punto non siete più razzisti e li appoggiate. Pfui!
    E’ probabile che nella nostra storia si siano fatti degli errori, ma errare è umano, perseverare è diabolico.
    Ah, un’ultima cosa, spesso leggo quello che scrivi, io non sono nessuno, ma almeno leggo e cerco di farlo il meglio possibile, tu probabilmente hai problemi di dislessia, perchè il più delle volte, quando ti senti tu attaccato, ed è solo una tua impressione, perchè ognuno qua cerca di esprimere il suo pensiero e magari il suo stato d’animo di quel momento, tu rispondi in maniera aggressiva, disinformata e maleducata. Se i tuoi modi fossero diversi, ti leggerei anche volentieri, ma sinceramente a volte potresti fare un copia e incolla dei tuoi scritti, perchè la musica è sempre la stessa.

  4. Psico-Margherita,
    secondo me sei asfittica per mancanza di concime.

    La nave PACIFISTA???
    Ma va’ a farti un giro!
    Anzi, una crociera con i tuoi amici terroristi.

    E non parlare della dislessia e della maleducazione altrui!
    Specchiati almeno una volta al giorno.

  5. se sei capace argomenta
    altrimenti fai più bella figura a rimanere in silenzio
    qui l’unico buon concime
    sembri te
    rilassati e cambia tono se vuoi scrivere in questo blog

    • Come fai ad argomentare, se scrivi “sembri TE”?
      E la sintassi?!

      Rilassati e segui un corso di recupero per psico-analfabeti di ritorno.

  6. Uhm… Prima Margherita e poi Rosellina…
    Ma si daranno il cambio tutti i fiori asfittici del vivaio?!

  7. non copiare i consigli: rilassati lo dico io a te

    psicopatica di solo andata

    in tre commenti sei riuscita ad essere incomprensibile

    ed inutile

    come solo i berlsucones d’annata riescono ad essere

    complimenti
    quanto ai “fiori asfittici” ed ai “terroristi” si vede che hai studiato l’ABC di emilio fede
    fai pena

    • Psico-Rosellina-ina-ina,
      tu invece sei utilissima!

      Dimostri chiaramente il livello mentale e culturale dei Komunisti: 20.000 leghe sotto i mari.
      Figurati se puoi capire l’italiano!

      Emilio Fede???
      Ma tu guardi la tv?!
      Si vede proprio che non hai niente altro da fare, poveretta!

      P.S. Non copiare le diagnosi: concime lo dico io a voi, fiori asfittici del vivaio rosso.
      Però, con la dovuta punteggiatura.
      Va’ a studiare!
      O sei un’extracomunitaria?

      P.S. II – Fare pena a te è meglio di una medaglia al valor civile.

      P.S. III – Mi dici il nome del tuo centro sociale preferito?
      Puah!
      __________________________
      nonostante i suoi insulti botanici e non (alcuni come “extracomunitaria” usato in modo ingiurioso qualificano costei per la feccia fascista che è ) meriterebbero di essere cancellati, preferisco lasciare il commento di questa santanché dei poveri che sbotta rancorosa la propria bile tentando di nascondere la evidente pochezza intellettuale e morale
      cara talita in tuo insistere con il suffisso psico inserito ogni due parole è poi sintomatico di un disturbo grave che ami proiettare sugli altri, come il rancore con cui commenti
      complessivamente confermi gli esiti di una recente ricerca scientifica di cui ad un recente post
      e pertanto non ti resta che tornare nelle abituali abitazioni dei tuoi simili
      – i topi di fogna si chiamano così perchè prima o poi tornano, appunto, nelle fogne – o se preferisci ti paghiamo un viaggio premio a Piazzale Loreto
      per concludere è evidente che non intendo perdere altro tempo con una schifosa fascista travestita e quindi questo chiude ogni ulteriore discorso con te e non ti sarà consentito ulteriormente venire a sfogare in questo blog le tue frustrazioni esistenziali
      Rosy

  8. Ho ricevuto questo messaggio su FB

    Gaetano Ferrieri Attenzione parto per Roma alle 22 di questa
    sera,chi vuole aggreggarsi mi chiami……vado davanti Montecitorio per
    uno sciopero della fame e dire basta a questa falsa democrazia….è per
    la Libertà nostra e dei nostri figli………….Chi ci crede mi chiami è
    ora di reagire….345 5017292…..e non sono pazzo………………….ma
    UOMO LIBERO…………………..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...