LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Morire di non lavoro……

1 Commento

Aumentano i suicidi di chi rimane senza lavoro ed ha  famiglia che non riesce a mantenere…..

Aumentano i suicidi di  piccoli imprenditori che si sentono responsabili di mettere sul lastrico i  dipendenti e  le loro  famiglie ……

Aumentano i “clienti” delle mense per i poveri della Caritas…

Aumentano i senza tetto….

Aumenta la disperazione e la rabbia di chi non sa come fare a vivere…

Aumentano le mamme  povere, spesso sole con  figli piccoli ( 1.600.000 in Italia )…………

In questo scenario di guerra c’è anche chi riesce ad essere ottimista e trova la forza di organizzarsi e resistere.

Su Facebook è nato un Gruppo :

Mai Più Disoccupati

“Noi rifiutiamo di consegnarci a un sistema economico fondato non sul lavoro, ma sulla sua progressiva scomparsa.”

Il primo degli eventi  previsti da questo gruppo è

1° MAGGIO 2010 – 1° MAGGIO 2011: LA BANDIERA DEL LAVORO AD OGNI FINESTRA !

per contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica nazionale sul dramma occupazionale che minaccia la nostra identità, il nostro “progetto di vita”, il nostro stesso diritto di vivere …

ESPONIAMO DA UNA FINESTRA LA NOSTRA BANDIERA DEL LAVORO A PARTIRE DAL 1° MAGGIO, PER 1 ANNO, PERCHÉ NESSUNO DIMENTICHI CHE SIAMO TUTTI UNITI PER OTTENERE DEI RISULTATI CONCRETI !!!

Realizza la Tua personale BANDIERA su un tessuto bianco sul quale avrai scritto, col colore che più Ti sta a cuore e a caratteri ben leggibili: LAVORO !
Coinvolgi nell’Iniziativa gli Amici col passaparola, condividi l’Evento sulla Tua bacheca e invialo come messaggio!
_____________________________

– non c’è lotta che non abbia la sua bandiera…
– la bandiera del lavoro è una protesta continua, ben visibile e non ignorabile,
– la bandiera del lavoro esprime una protesta non violenta, perciò non attaccabile!
– ognuno di noi dispone di una finestra, un lenzuolo, un pennarello indelebile: la nostra protesta può essere dunque condivisa da TUTTI e diventare … contagiosa!
– esporre la bandiera del lavoro costituisce un primo passo per intraprendere INSIEME la nostra protesta!

RIVENDICHIAMO UNITI IL NOSTRO DIRITTO AL LAVORO!
UNA SOCIETA’ SENZA LAVORO E’ UNA SOCIETA’ SENZA FUTURO ! ”

Franca

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

One thought on “Morire di non lavoro……

  1. Il letamaio della “classe politica” di qualsiasi area partitica, in barba alla Costituzione, che pone a fondamento della Nazione il lavoro, quale principio, quale disposizione sociale primaria e sua applicazione pratica, ha contribuito a far sì che
    “l’Italia è una Repubblica fondata sul “lavoro nero”, sulle “morti bianche”, sul “precariato del lavoro interinale”, sul “caporalato” e … sull’evasione fiscale.

    Il 3 agosto 2009, nell’indifferenza generale, anche dei sindacati che avrebbero dovuto alzare la voce, è stata riscritta parte del D. Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008, la “Legge per la sicurezza sui luoghi di lavoro
.”
    1) Le sanzioni a carico dei datori di lavoro, dirigenti e preposti sono state dimezzate, mentre le stesse sono aumentate per i lavoratori. 

    2) Il provvedimento di sospensione per il lavoro irregolare non si applica più nel caso in cui il lavoratore irregolare sia l’unico occupato dell’azienda. 

    3) Opzione per il datore di lavoro, che non ottempera al periodo di sospensione per lavoro irregolare, il quale può scegliere se pagare una semplice multa ( 2300 – 6400 €) o se essere condannato all’arresto ( 3 – 6 mesi). Non è difficile comprendere quale sarà l’opzione. 

    4) Il documento di valutazione dei rischi potrà essere redatto entro 90 giorni dall’inizio dell’attività. Ne consegue che non vi sarà nessun controllo prima dell’inizio dell’attività.

    Il lavoro, anche quando c’è, è insicuro e il lavoratore non tutelato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...