LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Intelligenti MENO dello scimmione e si approfittano pure della povera gente….

17 commenti

in questo blog scrivono personaggi che sono MENO intelligenti dello scimmione e che pur di portare acqua al mulino del Popolo Viola dicono qualsiasi stronzata.

Partiamo dalla cosa più grave.

Il governo non fa abbastanza per la crisi ed è colpa del governo se le aziende chiudono e vanno all’estero e la gente rimane col culo per terra.

Ora, ricordo a chi non sa che viviamo in una nazione democratica ed all’interno della CEE, che se una azienda, dalla FIAT alla OMSA (che oscenamente Santoro ha strumentalizzato) decide di chiudere ed andare all’estero, il Governo non può farci un cazzo.

Se il presidente del consiglio fosse Bersani, come impedirebbe alla Fiat di chiudere Termini Imerese?

Con quale legge?

Nell’URSS che avete nella testa voi lo Stato può fare qualcosa, qui al massimo può fare pressioni sull’impresa ma se quella gli fa il dito, si attacca.

E non diciamo stronzate sugli aiuti.

La CEE fa un culo grosso come una capanna agli Stati che aiutano le aziende, perchè gli AIUTI DI STATO sono VIETATI nella CEE.

Quindi, il Governo, CHIUNQUE COMANDI, può solo allargare gli ammortizzatori sociali.

Certo, qualche fenomeno tipo Ferrero, dice che si può aumentare la spesa pubblica di investimenti ed addirittura nazionalizzare le aziende.

Geniale.

Se lo Stato, come diceva Keynes ed abbiamo fatto nel dopoguerra, fa opere pubbliche per rilanciare l’economia, serve che abbia I SOLDI per pagare le imprese che prendono gli appalti.

Ma questi soldi o li prende dalle TASSE o emette TITOLI, ovvero SI INDEBITA.

Ora, ricordo a voi fenomeni, che non possiamo indebitarci maggiormente perchè siamo all’interno della CEE, e se aumentiamo il debito ci buttano fuori dall’euro.

Nazionalizziamo le aziende?

Con quali soldi?

Poi non ci sono sufficienti corrotti in Italia, creiamone altri tornando alle aziende di Stato….

Ah, rispondo qui alle stronzate lette sui PIIGS.

La frase è PIGS, noi ne siamo fuori.

E lo dimostra il fatto che il nostro debito pubblico è sempre sottoscritto dal mercato.

Ovvero, se gli investitori si comperano i nostri BOT che non rendono un cazzo, è perchè non vedono rischi paese.

Ho letto davvero tante stronzate in quel pezzo.

La Grecia perchè è in crisi?

Perchè i suoi BOT, se non paga interessi mostruosi, non li vuole nessuno visto che il mondo teme che non possa pagarli.

La Grecia non può pagare interessi così alti e quindi è dovuto intervenire la CEE ed il fondo monetario internazionale, che ha detto che è disponibile a prenderli lui.

In Italia i BOT rendono meno dell’1%.

Nonostante tutto vanno bruciati appena emessi.

Forse perchè da chi se ne intende di nazioni, non siamo la merda che ho letto in quell’articolo.

PUNTO.

Le altre cose sono stronzate, avrete ragione voi se e quando avremo problemi a collocare i bot.

Inoltre, non possiamo aumentare le tasse.

Sono già troppo alte, ma questo governo ha la colpa di essere pavido e di non aver licenziato abbastanza statali, e quindi siamo fermi.

Vorrei sapere da voi fenomeni se foste al governo voi, cosa fareste IN CONCRETO per impedire la chiusura di Termini Imerese, della OMSA.

Altra stronzata che ho letto è che il governo non fa abbastanza per il blocco del credito delle banche.

Anche qui chiedo a voi luminari di dirmi, CONCRETAMENTE, se foste al governo voi, cosa fareste.

Faissola, presindente dell’ABI ha detto che l’Italia non è la russia di Putin, e che Tremonti si faccia i cazzi suoi visto che le banche sono aziende private e gestiscono le proprie aziende come cazzo gli pare.

Qui a Brescia nel 2009 c’è stato 1 fallimento al giorno, ci sono 5.000 appartamenti vuoti invenduti.

E’ colpa della Regione Lombardia?

Del Sindaco di Brescia?

Del presidente della Provincia?

Sono tutti e tre di centro destra.

Sparate le vostre cannonate più grosse…

Ma poi mi dite come Presidente della Regione, come Presidente della Provinca e come Sindaco QUALI provvedimenti CONCRETI prendereste VOI…

Ora, cari fenomeni, ditemi se le aveste in mano voi cosa fareste CONCRETAMENTE per queste situazioni.

Ma visto che oltre a dire che va tutto male e tutto è merda altro non sapete dire, e proposte concrete non le leggo, tacete e salvate un minimo di dignità.

Annunci

17 thoughts on “Intelligenti MENO dello scimmione e si approfittano pure della povera gente….

  1. capisco il nervosismo di chi pensava di far cappotto ed invece dovrà accontentarsi di parte della padania e chiudersi in casa a piangere per il boss

    oggi è giorno di meditazione per il voto ed ho fatto due post con soli elenchi senza commenti delle cose concrete fatte dal berluska

    fatti non bruscolini

    concordo invece con te che in questo blog ci siano un paio di persone più stupidi del gorilla ma non posso dire nulla su te e mediolungo perchè non vi conosco abbastanza per difendervi dalla tua autoaccusa

    sull’economia ti è stato risposto tantissime volte, falla tu la fatica di andare a rileggertele
    piuttosto medita bene sul fatto che di riffa o di raffa, lega o meno, stai con il boss
    buon week end

  2. ma dove vive questo qui, sulla luna?
    stai dalla parte del più grande massacratore sociale
    con la disoccupazione più alta dagli anni ’70
    ed il più alto numeor di precari
    con gli stipendi più bassi d’auropa
    cpon la maggiore povertà mai vista
    con gli imprenditori che si suicidano a decine per la vergogna
    con la miseria incombente nascosta dietro un miliardo di ore di cassa integrazione
    e dici che sono gli altri ad approfittarsi della povera gente…
    ma dove e cosa hai bevuto stasera?
    se sei sobrio
    o sei molto cancellato perchè insulto gratuito

  3. l’autore del post deve vergognarsi
    di usare un post per liquidare conti personali
    e comunque
    è come se uno che appoggia un rapinatore sequestratore di bambini
    faccia una dichiarazione contro i furti d’auto…
    ma ve ne accorgete voi piccoli bondi e gasparri di periferia quanto cadete nel ridicolo
    o aspettate che ve lo dicono?

  4. per favore niente insulti
    ma non era una serata di meditazione per il voto?

  5. i soliti insulti e nemmeno una risposta concreta, come al solito….

    • Sei te che hai fatto un articolo di soli insulsi e nessun fatto concreto. Come vuoi che ti rispondano?

      • ho fatto domande concrete.

        rispondi tu.

        con quale legge impedisci alla Fiat di chiudere Termini Imerese?

        con quale provvedimento salvi i lavoratori di Omsa?

        con quale provvedimento intervieni sulla crisi?

        • Sai benissimo anche te che queste son domande idiote perchè non esiste una legge che possa salvare tutto e tutti. Fosse così facile non si chiamerebbe crisi mondiale ma “piccolo incidente di percorso” e staremmo tutti bene e con le tasche piene di soldi.
          Io non sono un economista e ci capisco poco però qualcosa penso di poterla dire.
          E’ possibile fare qualcosa per combattere la disoccupazione e la crisi e te lo spiego con una bella domanda:
          Che cosa hanno fatto gli altri stati?
          Hanno aumentato ricerca e università, hanno cercato di migliorare la produttività e la competitività delle loro industrie, hanno cercato di rendere appetibili i propri mercati per le aziende straniere, hanno cercato di detassare o sgravare fiscalmente dove è necessario, hanno tagliato le spese, hanno parlato alla gente spiegando che c’è una crisi e come potevano affrontarla, hanno fatto tutti un sacco di cose, etc (son convinto che altri potrebbe dirti ancora tante altre cose).
          Tutti hanno fatto qualcosa.
          Tranne noi.
          A parte tagliare soldi alla ricerca ed all’Istruzione, far aumentare le tasse e dire che la crisi non esiste.

        • ehi cretinetti
          ho letto i post ed i commenti di domenica:
          ma non era meglio che te ne andavi al mare?
          Hai fatto una figura di niente, eh eh eh
          vituperato da tutti…

  6. Il problema che hai evidenziato è reale,le soluzioni della sinistra sarebbero disastrose come quelle attuate dal governo, che è socialista ricordiamocelo.
    Cerca una risposta alle domande che hai fatto.
    Perchè omsa se ne va?
    Perchè costa troppo produrre in italia?
    Perchè il costo del lavoro è alto(attenzione non è alto quello che prende il dipendente,è alto quello che deve pagare l’imprenditore cioè tasse troppo alte).
    Perchè il fare impresa in Italia è troppo legato ai poteri politici.
    Insomma le risposte sono molte e di tutte è responsabile la classe politica italiana(destra e sinistra).

  7. POLITICA INDUSTRIALE: il compito di un governo è quello di creare le condizioni migliori possibili perché un’impresa possa produrre ed entrare competitivamente sul mercato.
    Ci sono una marea di cose che un governo serio di fronte ad una crisi come quella attuale, avrebbe potuto e dovuto fare per tutelare le imprese italiane (e quindi chi ci lavora).
    Un esempio: il governo americano (Obama) e tedesco (Merkel) sono stati parte attiva nelle trattative per scongiurare il fallimento di industrie primarie dei loro paesi (CHRYSLER e OPEL) suggerendo ed imponendo modalità ben precise nelle trattative. In entrambi i casi era coinvolta la FIAT, ma il governo italiano è stato a guardare.
    Altro esempio: ALITALIA: qui la trattativa era diretta, era cioè il governo stesso a scegliere le modalità di dismissione di un’azienda statale. Il governo Prodi aveva raggiunto un accordo con Air France che il governo successivo ha stravolto scegliendo un’altra soluzione. Il risultato è stato di aver sperperato una montagna di denaro pubblico peggiorando di molto le condizioni di cessione e senza nemmeno realizzare quell’unico obiettivo “migliorativo” (centralità di Malpensa) che si erano posti a parziale giustificazione dell’operazione!
    Altro esempio concreto: il geniale Tremonti ha esordito (in questa legislatura) defiscalizzando gli straordinari. Dopo qualche settimana è esplosa la crisi che messo in discussione milioni di posti di lavoro. Altro che ore straordinarie: per milioni di lavoratori è già buono se mantengono un posto a orari (e salari) ridotti! Tremonti dice però che era stato il primo a prevedere la crisi!

    Quindi ci sono eccome cose concrete che possono essere fatte! Anche qui alcuni esempi:
    – manager: tetto agli emolumenti e inibizione temporanea (almeno cinque anni) a svolgere ruoli dirigenziali per gli AD la cui azienda chiuda tre anni consecutivi con bilanci in perdita netta; obbligo di rimborso (da parte dei manager) delle eventuali maggiori perdite generatesi durante il loro periodo di gestione all’Azienda che hanno amministrato (altro che liquidazioni miliardarie come quella ricevuta dall’ex AD di Alitalia per portarla al fallimento);
    – evasione fiscale: seria politica di lotta all’evasione con automatismi di riduzione del carico fiscale aliquote per i lavoratori dipendenti in seguito all’emersione di redditi sommersi;
    – concentrazione delle risorse su ricerca innovazione in campo energetico: anziché tornare al nucleare e tagliare fondi alla ricerca e all’innovazione, si dovrebbero concentrare le risorse sullo sviluppo di fonti energetiche rinnovabili e a basso costo (economico oltre che ambientale) coinvolgendo anche le imprese in un piano di sviluppo pluriennale attraverso incentivi fiscali da concedere al conseguimento di obiettivi ben specificati.

    Potrei continuare, ma mi chiedo che senso abbia farlo con gente che crede a chi gli promette il ponte sullo Stretto o di sconfiggere il cancro in tre anni!

    BLOCCO del CREDITO : le banche non “scommettono”. Pertanto non concedono credito, non finanziano le imprese italiane proprio perché si rendono conto che in assenza di una politica governativa seria di sostegno alle imprese in un periodo di crisi, le possibilità di “uscire dal tunnel” sono veramente poche, di conseguenza il rischio che non vengano onorati i debiti sono altissimi… E’ un circolo vizioso innescato ed alimentato dalla “distrazione” del governo del fare che, troppo preso da altre faccende, non si è occupato, se non per negarne l’esistenza o sminuirne la portata, della crisi.
    Le banche guadagnano sugli interessi pagati dai debitori sul denaro che prendono in prestito.
    Se non fossero certe che il rischio di insolvenza è enorme, sarebbe sciocco da parte delle banche non svolgere o limitare una delle funzioni che permette loro di guadagnare di più.
    Il governo quindi (vedi sopra) dovrebbe preoccuparsi di studiare una serie di misure che agevolino la ripresa della produzione e contemporaneamente mettere in tasca alle persone, ed in primis ai lavoratori, i soldi per stimolare una ripresa dell’economia…
    Come farlo è troppo lungo da spiegare in poche righe, quel che è certo è che gli Scajola, i Tremonti e compagnia cantante non riconoscono nemmeno che questo è il problema, figuriamoci se sono in grado di affrontarlo o addirttura risolverlo! Meglio pensare al nucleare, alle Robin Hood Tax, alle grandi opere e via discorrendo…

    EDILIZIA: il fatto che ci siano 5000 appartamenti vuoti invenduti in una città è colpa esclusiva di Sindaci, e Presidenti di Regione e Provincia! L’urbanistica è competenza primaria di questi soggetti. Se ci si trova in situazioni di quel tipo ci devono essere stati per forza degli errori di programmazione di sviluppo del territorio da parte degli amministratori locali. Io non sono di Brescia, quindi non saprei se tali errori sono stati compiuti per semplice miopia o perché si sono voluti favorire certi interessi speculativi o per quale altro motivo. Tuttavia l’unica maniera concreta per uscirne (ma ci vuole molto tempo e gli amministratori locali pensano che il tempo sia poco perchè non sanno guardare oltre la scadenza del loro mandato) è quella di una revisione dei PRG fatta in modo serio, una strategia di sviluppo territoriale socio-economico che sappia andare oltre i piccoli interessi immediati. E questo è compito proprio dei soggetti indicati (Sindaco e Presidenti degli Enti Territoriali).
    Certo che il compito diventa proibitivo se arriva un genio come B. a dire che consentirà l’ampliamento del 20/30% delle strutture esistenti per favorire una ripresa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...