LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Riassumendo gli eventi di questi giorni, la morale é: niente sesso senza Protezione!

7 commenti

Leggere giornali e vedere i TG di RAISET in questi giorni è quasi più divertente che leggere le intercettazioni.

Dal Pompiere della Sera a Scodinzolini è tutto un minimizzare la storiaccia di Bertoladro entro i confini di una infima, minore questione di sesso a pagamento. Pochi ricordano che il sant’uomo è stato anch’egli fra gli utilizzatori finali di qualche velina, che ha a suo tempo raccontato di aver frequentato anche lui nei festini del sultano.

Del resto abituati a nascondere le decine di serate berlusconiane con coca veline e lettoni di Putin, nascondere le mignotte di Bertolaso e company è un gioco da ragazzi.

Feltri in questo sport raggiunge vette inimmaginabili, nasconde per due giorni le notizie della tangentopoli milanese poi dice serafico che “su Bertolaso pare non esserci nulla”, non come sulla omosessualità di Boffo vero?

Il suo collega comico Belpietro invece si dilunga sul nazionalismo romantico ed orgoglioso tipo “armiamoci e partite ” della migliore mitologia fascista :”L’Italia deve molto a quest’uomo. Se non ci fosse stato Bertolaso, i terremotati de L’Aquila sarebbero ancora nelle tende o nei container”. Invece sono solo  in albergo, in giro per parenti ed amici circa 50.000 persone ancora e L’Aquila è in macerie come il giorno del terremoto, come quella notte che mentre la terra tremava loro pregustavano affari ridendo. Fottuti bastardi.

Il Foglio seguendo evidentemente il pensiero del Cardinal Ruini consiglia di “chiudere la patta” ai potenti puttanieri.

Nessuno dice che c’è ben altro, che queste storie di corruzione costano ai contribuenti 60 miliardi l’anno, fonte Corte dei Conti.

Macché…Vespa parla di Morgan, 5  TG su 6 parlano della neve a Roma ed in Sardegna, mezz’ora sul cuore di Clinton , qualcuno accenna alla tesi difensiva su tale Francesca massaggiatrice ( ma della brasiliana Manuela tutti tacciono …) e quelle poche trasmissioni che potrebbero parlarne, fra qualche giorno dovranno chiudere.

Sarà perché tra i tanti anche Diego Masi, direttore RAI, è entrato nell’inchiesta Bertolaso?

Nessuno si accorge che in Lombardia sembra tornata la stagione di Mani pulite e che molti mariuoli alla Mario Chiesa ( Prosperini, Gariboldi, Pennini) preannunciano la riapertura della pentola maleodorante del potere destra-cl imperniato su Formigoni.

Come si addice al motore economico di Berlusconia, del resto, tengono alta la fiaccola della corruzione.

Moratti Formigoni ed i finti popolani leghisti vantano in tv la bontà del loro sistema ( anche allora lo facevano i socialisti con la Milano da bere, fino al giorno prima di mani pulite…)

L’eccellente sistema lombardo, quello degli scandali sanitari più sanguinosi, quello delle cliniche private più ciniche che prendono somme superiori 4 volte a quelle destinate agli ospedali pubblici ma che non hanno gli stessi doveri di copertura del territorio e scelgono i settori medici più convenienti. La solita storia : il capitalismo all’italiana dove finti imprenditori fanno i furbetti coi soldi pubblici…e si lamentano pure, ne vorrebbero di più!

Insomma un capitalismo becero fatto coi soldi di tutti ed a profitto di pochi, un capitalismo fondato sulle opere in emergenza e sulla corruzione senza controlli.

Un capitalismo di mignotte rappresentate a tutti i livelli, ficcate dappertutto, dalle massaggiatrici alle presentatrici tv, fino  alle ministre.

Gasparri pare abbia proposto, per disbrigare il traffico, un nuovo apposito Ministero delle mignotte . Quando ha visto che agli altri ministri ridevano non ha capito bene il motivo della loro strana reazione ed ha insistito imperterrito sulla proposta. Lui parlava sul serio…

Crazyhorse70

Annunci

7 thoughts on “Riassumendo gli eventi di questi giorni, la morale é: niente sesso senza Protezione!

  1. la lombardia ha la migliore sanità d’europa
    e tu sei malato

  2. il modello lombardo funziona male e poco ed è uno sperpero di soldi pubblic mazzette e nepotismo
    ltre una marea di medici assassini ed impuniti

  3. in lombardia le cliniche private sono un accozzaglia di cinici affaristi che si fregano solo soldi , da te e dallo stato, senza garantire servizi
    se cerchi una tac te ne fanno dodici
    ma se hai bisogno di un anestesista per un intervento devi aspettare che torni dal week end

  4. a proposito di Lombnardia e Lega
    leggete quel che hano fatto di notte al senato i porci fascisti della lega LADRONA

    “Con un blitz notturno in Commissione affari costituzionali del Senato, in perfetto stile partitocratico, la Lega Nord , con la complicità del PDL, si è regalata il condono alle migliaia di multe che deve pagare per i manifesti abusivi che hanno devastato le città del Nord.

    Anzi, il condono sarà valido sino al 31 maggio 2010, in pratica una licenza a delinquere per tutte le prossime elezioni regionali.

    Come sul finanziamento pubblico, dove la Lega e’ in prima fila tra i partiti che si spartiscono i 300 milioni di euro l’anno della truffa dei rimborsi elettorali, incassando oltre 40 milioni di euro pur avendone spesi poco più di 3 milioni, il partito di Bossi conferma la sua leadership tra i ladri di legalità e di denaro pubblico.”

  5. Perché copiare così, pari pari, parola per parola, i pezzi di Travaglio sul Fatto Quotidiano?
    Non ha paura del ridicolo? E del plagio?

  6. si vede che non ha paura
    e fa bene perchè dal contesto si capisce che non intendeva spacciare per suo quel commento, l’ha messo fra virgolette, dicendo “leggete”

  7. Riporto anch’io dal Corriere della Sera
    ” … Monica, dunque, esiste ed è proprio brasiliana. Come Regina, di cui sarebbe amica. Di fronte agli investigatori la giovane avrebbe fatto alcune ammissioni e, in particolare, avrebbe confermato di aver trascorso una serata con il sottosegretario alla Protezione civile. Il rendez-vous è citato nell’ordinanza di custodia cautelare: per il gip Rosario Lupo le intercettazioni, con «dialoghi a volte allusivi, a volte del tutto espliciti e fortemente eloquenti, consentono di affermare che Bertolaso il 14 dicembre 2008 ha usufruito di un incontro avente a oggetto prestazioni di natura sessuale con una ragazza brasiliana» all’interno del circolo sportivo. La escort sarebbe stata reclutata da Regina su incarico di Simone Rossetti, gestore del Salaria Sport Village, il quale, a sua volta, avrebbe agito «per conto» di Diego Anemone, il costruttore romano arrestato che risulta spesso al telefono con il sottosegretario. Ai carabinieri Monica avrebbe raccontato che prima Bertolaso si sarebbe sottoposto a un massaggio e che poi sarebbe entrata in scena lei. … ” fonte Corriere della Sera del 14/2

    BERTOLASO SPERGIURO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...