LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

La disperazione della mamma del leghista

15 commenti

Ho trovato in giro questo post tratto da L’anticumunitarista il blog di Daniele Sensi e lo ripropongo senza commenti. O meglio commento con l’immagine scelta da me per il post. I commenti fateli voi. Se ne avete voglia.

___________________

La disperazione di una mamma: “Mio figlio, passato dalle Bestie di Satana alla Lega Nord”

Sbobinando la programmazione di Radio Padania andata in onda a ridosso di San Silvestro, più che gli auspici per un anno nuovo privo di campi nomadi e di kebaberie mi ha colpito una telefonata, piuttosto vivace, giunta in diretta durante la trasmissione condotta dall’eurodeputato Matteo Salvini.

Ne posto l’audio, nonostante esso possa a tratti far sorridere (il ragazzo di cui nel titolo è in fondo un ventiduenne, come si suole dire, adulto e vaccinato), perché la disperazione di una madre per un figlio che d’improvviso si mette ad odiare “extracomunitari e comunisti” resta anch’essa, a suo modo, un segno dei tempi.

___________________________

TORBA di Le terre della gramigna

Annunci

Autore: laconoscenzarendeliberi

per favorire l'incontro di idee anche diverse

15 thoughts on “La disperazione della mamma del leghista

  1. beh capisco la signora
    un figlio che ad un tratto comincia a sputar su “negher e comunisti” mi farebbe uscir di senno anche a me
    forse era meglio rimanesse con le bestie di satana…

  2. trovo comica la signora, salvini anche troppo paziente e te che hai scelto questa immagine un vero razzista pericoloso…

  3. è tragico che questa sia l’unico modo nel quale voi comunisti commentiate la Lega.

    Meglio per noi, se questa è la vostra analisi, prenderemo ancora più voti da chi prima votava voi.

    • tragico sei tu:
      “Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino è straniero”
      1994, manifesto sui muri di Berlino.
      Il mondo è a colori ed è ricco per questo,
      quando ve ne accorgerete bestie leghiste…

  4. niente di tragico
    è solo divertente
    quanto a me io non commento la lega
    la combatto
    e quanto al voto
    anche hitler è stato votato
    quindi tieniti i tuoi voti e chissenefrega
    la lega rimane robaccia
    il voto non ripulisce la puzza
    nè la profuma…

  5. noi ci saremo sempre
    anche quando voi non ci sarete più
    ci hanno provato in tutto il mondo bestie peggiori di berlusconi e bossi
    e non ci sono riusciti
    finchè ci saranno sfruttati e sfruttatori
    ci saranno i comunisti al fianco dei primi
    tu sei un illuso che raglia al vento
    noi siamo dappertutto come la gramigna
    più di quel che tu, bossi, berlusconi ed i traditori come d’alema
    possono immaginare
    il comunismo è una esigenza ineliminabile
    tutto il resto è merce e merda

  6. Torba lascia perdere, non ne vale proprio la pena

  7. con la tipica mentalità dei perdenti, voi comunisti (ultimi esponenti di una razza in estinzione) anzichè capire perchè le vostre idee non interessano più agli elettori e riflettere sulla vostra proposta politica, create un nemico (oggi la Lega, ieri la DC) e date le colpe a questo nemico dei vostri fallimenti.

    • Marco: ABBIAMO CAPITO.
      Ma perché continui a ripetere le stesse cose come un disco rotto, ogni volta che vi si chiede conto del vostro razzismo?
      Noi continueremo a combattere le vostre idee, anche quando saremo rimasti in due su 60 milioni di abitanti.
      Perché la tolleranza è meglio del razzismo, anche se nessuno più ha voglia di dirlo.

  8. non si tratta di disco rotto, si tratta di monopensiero ripetuto come un mantra
    se avessero altre cose da dire
    le evrebbero dette già

  9. In effetti, ricorda l’ave maria a ciclo continuo su Radio Maria…

  10. Tutto sta a vedere se i veri razzisti sono quelli che si spacciano per tolleranti, ma lo sono solo verso alcune categorie. Non c’è nulla di peggio dell’ottuso che si crede un genio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...