LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Affidereste mai qualsiasi cosa a su-dario Franceschini , boy-scout ritardato e stalinista dilettante?

15 commenti

Neanche un pacco scaduto di cibo per gatti , perché lo scambierebbe per i saporiti biscotti che gli dava la nonna quando la domenica mattina partiva per i campi scout e se li mangerebbe tutti senza pensarci su e senza accorgersi della differenza.00275224

Ancora oggi si vede nel week end con i compagnucci della parrocchietta di un tempo, si mettono i calzoni corti di velluto grigio e piantano la tenda nel cortile di casa .

Camminano a 4 zampe , giocano dentro e fuori la tenda  , parlano di continuo di Berlusconi – bau bau , e fanno strane urla da sfigati , i nerds delle scuole USA,  per riuscire a spaventare  le bambine – coccinelle che li vanno a trovare .

Certe zitellone racchie e stantive che solo lui ed i suoi compagnucci ancora frequentano a 50 anni…

Insomma meglio il Papi che un pupo su-dario cresciutello e meschino .

***

C’è tutta una storia, una brutta storia dietro la incredibile frase di Franceschini “Fareste educare i vostri figli da Berlusconi?”, immediatamente seguita da una secca risposta negativa, ma non diretta, allusiva, ipocrita quanto feroce: “Chi guida un paese ha il dovere di dare il buon esempio, di trasmettere valori positivi”.

Pronunciando queste parole, il segretario del Pd ha varcato un limite ferreo che per decenni tutto il mondo politico italiano ha rispettato: mai, mai, prendere a pretesto, invadere la sfera familiare di un uomo politico, per colpirlo; mai, mai, usare dei figli per menare fendenti al padre, proprio avversario politico. Dunque, un mossa politica inaccettabile, che peraltro si è subito rivoltata contro il leader del Pd, suscitando lo sdegno e l’indignazione dei figli di Berlusconi e di larga parte non solo dell’opinione pubblica, ma anche degli esponenti del Pd (ovviamente silenti) e dei media. Tutto questo, si badi bene, dopo che Franceschini stesso aveva detto giorni fa che “tra moglie e marito è bene non mettere dito”, sottraendosi così alla tentazione – che però poi l’ha acchiappato violenta – di strumentalizzare le vicende personali del premier. Ma quel che è peggio ancora della frase in sé, sono le sue radici, gli echi profondi e lontani che hanno mosso la voce di Franceschini, spingendolo a pronunciarla. Radici che sono facilmente rintracciabili: solo lo stalinismo ha praticato ferocemente questa demonizzazione dell’avversario tutta giocata sulla sfera famigliare, mettendo figli contro padri e madri, mariti contro mogli, infamando con sospetti, allusioni, frasi becere.Anticomunismo2

***

Ho riportato questo brano da un post di Carlo Panella su il  Legno Storto perché coglie nel segno : quando in un partito non esiste una cultura vera , nuova  , una identità democratica moderna e nemmeno dignitosamente socialdemocratica, i frutti si vedono nelle reazioni emotive ed incontrollate che significano molto di più delle dichiarazioni paludate, perché sono indicative.

E questi frutti sono la commistione delle peggiori abitudini delle culture politiche che lo compongono e ciò vale anche per i dirigenti , essendo oltretutto questi le terze o quarte file del PCI e della DC di un tempo.

Sono i cattocomunisti che hanno scritto la costituzione (leggi qui su laconoscenzarendeliberiblog) ed hanno svolto una funzione formale egemone nella cultura italiana pur non avendo mai fatto nulla di concreto per le sorti d’Italia.

bimbitenda.Non sanno cosa è la vita , non hanno mai lavorato , sempre chiusi nelle loro stanze da boyscout o da galoppini di partito , quando si son dovuti riunire con gli ex nemici-amici comunisti si sono subito infettati respirando reciprocamente l’aria meschina e perdente gli uni degli altri ed anzi gli uni  – i cattolici  – amplificando e riprendendo i peggiori vizi degli altri  –  più forti  –  senza averne mai neanche conosciuto le virtù , in questo caso l’essere comunque il PCI un partito fortemente identitario.

Voglio dire che mai il  Pci avrebbe fatto questa figuraccia.

Quando qualcuno di loro faceva dello stalinismo su parenti e figli  di avversari politici –  vedi i figli del presidente Leone –  era tremendamente efficace e definitivo:  non rimaneva balbettante a mezz’aria dicendo “ma io non volevo “ con quell’aria da boyscout ritardato che arrossisce per la marachella  .

Il Pci – pensate alle note politiche di Fortebraccio su l’Unità –  distruggeva le persone e le carriere in maniera netta e definitiva senza ripensamenti né dubbi mentre il buon Dario pure se gli hanno detto di fare “gli occhi di tigre “ , non ha il phisique du rôle  dello stalinista e quando pronuncia frasi indegne poi non sa reggerle e va in imbarazzo per averla fatta grossa . cibogatti

E con i suoi tremebondi distinguo sfracella al suolo nelle reazione sdegnate dei figli e nell’isolamento del suo stesso partito

E poi  , detto per inciso  , Marina Berlusconi e’ da poco entrata in Mediobanca ed stata appena indicata da Forbes come “la donna più potente d’Italia” : forse non dà risultati cosi’ deludenti essere educati da Berlusconi, non trovate?

Quindi per Franceschini niente da fare , neanche un pacco di biscotti scaduti: torni in sacrestia a Ferrara a giocare coi  suoi compagnucci…

Mediolungo

Annunci

Autore: mediolungo

piccolo imprenditore di Rimini

15 thoughts on “Affidereste mai qualsiasi cosa a su-dario Franceschini , boy-scout ritardato e stalinista dilettante?

  1. E poi , detto per inciso , Marina Berlusconi e’ da poco entrata in Mediobanca ed stata appena indicata da Forbes come “la donna più potente d’Italia” : forse non dà risultati cosi’ deludenti essere educati da Berlusconi, non trovate?

    medio sei incredibile
    per educazione forse Franceschini intendeva qualche altra cosa …

  2. Bravo Mediolungo, non ho mai riso tanto immaginando Franceschini che mangia cibo per gatti…

    immagine tra l’altro plausibilissima….

  3. Premesso che non è affatto meglio Papi-pedo….

    Ma veltroni dove lo metti ??

    Con quell’aria da prete ed il pallore di passa la sua vita in canonica ? 😉

  4. a veltroni gli diamo il premio cuor di leone per il coraggio dimostrato

  5. comunque medio
    non so’ piu’ che dirti
    non ho la pazienza di dati e fatti
    nello spiegarti le cose
    comunque almeno ci fai ridere
    non dove e quando credi tu
    ma ci fai ridere

  6. spassoso medio
    specie quando dici che franceschini
    ha respirato stalinismo
    ah ah ah
    magari stando vicino a veltroni
    che era ameriKano fin dalla nascita
    ed il comunismo non ha mai saputo dove stà di casa

    comunque dovendo scegliere
    meglio un chierichetto boy-scout
    un po’ farloccone
    che un delinquente abituale
    che vende fumo
    fin da quando faceva l’animatore nelle navi

    ho letto un tuo post precedente su berlusconi ed il liberismo
    e confermo che sei proprio spassoso
    ma non per le stupidaggini
    sui biscotti per gatti
    che fanno ridere solo i dementi
    ma perché vorresti far credere
    che il più grande oligarca assistito dallo stato
    il mega tangentista e corruttore berlusconi
    sia un seguace del
    liberismo
    ah ah ah
    complimenti

  7. Un saluto e un commiato.
    Saluto con stima Dati & Fatti,Cavallo Pazzo, Franca. e altri di cui non ricordo il nome.
    Non trovo di nessun interesse leggere e/o commentare un blog con certe infiltrazioni …fognarie.
    Dare,in qualche modo, spazio a individui di questa “razza” mi sembra una mortificazione.
    Li avete mai visti spostarsi di una virgola? Manifestare incertezze o qualche apertura alla discussione, al confronto?
    Il berluschino è riuscito persino a vantarsi di aver fatto una trombata (forse, come il suo leader, aveva solo GUARDATO…pagando)
    L’ideologo o il picchiatore,la maschilista non fanno parte dei miei interessi, non c’è nulla da confrontare. Ho altro da fare.
    Saluti marios

    • Marios, ti capisco, spesso viene a tutti noi voglia di lasciarli a sé stessi certi personaggi.
      Io personalmente ho reagito, dentro di me, con l’idea che siccome inquinano la testa delle persone in buona fede con un sacco di balle, è il caso di non desistere nello sbugiardarli, per quel poco che serve.
      Ti prego, riflettici.

  8. non ti conosco ma …torna presto

  9. Mario
    se hai da fare è un conto…..
    non mi sembra che il dibattito sia così aspro da impedire il dialogo
    e nemmeno abbiamo la presunzione di far cambiare idea alle persone ipso facto 😉

    • il buon pastorello sardo NON ACCETTA, come è costume dei comunisti come lui, che si abbiano idee diverse, e quindi visto che qui non scrivono SOLO comunisti, questo per lui è inaccettabile…

      è strano che non lo capisci, è il motivo per cui ho smesso IO di scrivere sul blog….

      • Marco con calma
        dal momento che hai avuto l’anomala richiesta di interloquire solo con alcuni
        ti prego di non provocare indirettamente gli esclusi che si sono fino ad ora trattenuti dall’interloquire con te seguendo le tue richieste.

        in sintesi o parli con tutti secondo le regole
        o ti attieni alle tue richieste
        senza provocare chi hai deciso non debba interloquire con te
        Grazie, sono sicura che comprenderai.

  10. L’uscita di Franceschini, personalmente, a me è parsa di cattivo gusto. Ma una parte politica che ha utilizzato i servizi segreti e faccendieri assortiti, per fabbricare “dossier” falsi e diffamatori (vedi i cosiddetti casi Telekom Serbia, e Mitrokin) sui propri avversari, il cui contenuto è stato per anni utilizzato come arma di propaganda politica dai giornali di proprietà, non ha titolo morale per scandalizzarsi per così poco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...