LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Bonino, dichiarazione a Canale 5 : siamo in regime non si può parlare….

9 commenti

emma_bonino

Per essere credibili è necessario ANCHE  non rendersi ridicoli.

Un flash , pochi minuti di  una trasmissione  elettorale vista facendo altro.

Emma Bonino che parla:

sta dicendo che di queste elezioni non parla nessuno bla,bla,bla

sta dicendo che dell’Europa non parla nessuno  bla,bla,bla

sta dicendo non si può  più parlare perchè oggi siamo IN REGIME…..?!?!

piccolo particolare trascurabile ha il bollino di CANALE 5 sulla spalla……………

Bonino, sei una dei politici che stimavo

Ho  partecipato alla campagna EMMA FOR PRESIDENT

Per favore non mi cadere così…..

Franca Corradini

Non sto banalizzando un pericolo reale, al contrario vorrei si evitassero questo tipo di “incidenti” e ogni espressione di allarmismo ingiustificato per essere vigili e attenti ai VERI e  REALI  PERICOLI ( esempio il bavaglio alla Rete che, per fortuna non è  passato e di cuisi sono occupati in pochissimi…)

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

9 thoughts on “Bonino, dichiarazione a Canale 5 : siamo in regime non si può parlare….

  1. Boh … secondo me c’è anche il bavaglio alla tv di informazione.
    Cosa ha detto di così falso ? era su canale 5 alle 8 del mattino, mica al tg.
    Prova a chiedere a qualcuno se sa qualcosa del referendum. Ti risponderà che c’è il problema della data, ma probabilmente non sa su cosa verte il referendum .

  2. la conosci la favoletta di quello che gridava al lupo ,al lupo…..
    Ecco questo intendevo.

    Comunque lei ne stava parlando a canale 5…quindi non siamo in regime.

  3. regime , fascismo , dittatura forse occorre mettersi d’accordo sul significato moderno di certi termini.
    Nessuno pensa che Berlusconi entri al Quirinale coi carriarmati o che si aboliscano formalmente le opposizioni, via…
    E’ un lavoretto pulito pulito :
    si tratta di mettere gli altri in condizioni conrete di non nuocere e tenere sempre continuamante ogni giorno i fari puntati sul silvio e la gente…ogni tanto sviando su Franceschini se si mette le mani nel naso.
    Non é molto difficile né per loro farlo né per te capirlo.

  4. Insisto

    troppi al lupo, al lupo….

    fate attenzione alle travi e non ai fili d’erba

    • e poi, come ho già detto in passato, proprio perchè il regime non passerà coni carri armati,vincerà chi è più politicamente intelligente.

      Berlusconi non lo è, si è rivelato solo un furbastro troppo sicuro di se stesso

  5. @ Corradini
    hai votato Berlusconi e poi hai cambiato idea.
    Cosa ha fatto in quest’anno di cosi’ terribile e di diverso da prima che ti ha fatto cambiare opinione.
    Se ti va me lo spieghi di grazia?

    Su di una cosa hai ragione che questo non é un regime, voglio dire : magari lo fosse io penso che veramente c’e una parte dell’Italia che avrebbe bisogno di qualche anno di ” buone maniere” per capire che bisogna remare tutti insieme

  6. oggi su “repubblica”, pagina 7 taglio basso, Giovanni Valentini riporta un inchiesta di Fredom House, tradotto “La casa della libertà” organizzazione autonoma americana che esamina, dal 1980, lo stato dell’informazione in 195 paesi del mondo. L’Italia è stata retrocessa al 73°posto dopo Israele, collocata tra i paesi -testuale- “parzialmente iberi”.
    Il motivo è la concentrazione di testate e TV da parte del premier. Rimando alla lettura del pezzo.
    Aggiungo che il berlusconismo trova sostegno non trascurabile in un opposizione che continua a non capire la fase che si è aperta dopo la caduta della prima repubbllica e dei suoi simboli (Moro, la DC, Craxi, il PSI etc ).
    Opposizione ancora sbandata, in parte corrotta nei suoi leader, asservita ad un potere che la incalza senza dargli tregua, incapace di impostare una strategia adeguata.
    La sintesi è che un regime è nato e si è anche consolidato. Un regime da secolo XX° con caratteri
    moderni. Daltrone anche il regime fascista ha goduto per lungo tempo di un importante consenso popolare.Parlare da Canale 5 si spiega con la “modernità” di questo regime, specchietto per allodole direi, e le allodole
    abboccano in tante.
    Io trovo che la Bonino dimostra di conservare capacità di analisi politica d’avanguardia che, quasi sempre, la hanno contraddistinta. Certo queste doti medio lungo non le avrà mai.
    marios

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...