LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Le vedove di Prodi

15 commenti

alemanno_gramazioPurtroppo in Italia ed anche sul web, anzi specialmente in giro per il web, molti fan finta di dimenticarsi come si stava sotto l’ex governo Pordi.

Sotto tutti i punti di vista , sinceramente si può salvare poco o nulla

Il mortadella non ne aveva azzeccata una , scontentando tutte le classi sociali anche e specialmente quelle che a lui guardavano con ottimismo.

Piccolo bilancio per le vedove del Mortadella.

8010927090697

Il cuneo fiscale per ridare un po’ di soldi in busta paga : nulla

La lotta alla evasione fiscale: il gettito in piu’ era dovuto allo aumento  delle tasse , quindi han strizzato il sangue dalla rape e lo hanno contrabbandato per recupero di evasione .

I comunisti appoggiavano un governo contro cui in piazza combattevano.

I radicali hanno avuto solo maquillage: le “lenzuolate” liberali di Bersani sono state più o meno solo questo.

La sfiducia popolare raggiunse storici ed inavvicinabili risultati statistici.

La debolezza intrinseca sul fronte della sicurezza e degli immigrati era stupefacente ed il messaggio era: venite , fate come vi pare , rubate stuprate e riceverete un bel premio.

La magistratura rossa garantiva per tutti buoni premi e cotillons.

Il paese dissanguato , depresso sfiduciato e quasi morto è stato consegnato in mano al centrodestra che ora stà ben conducendo in porto la nave nonostante la più grande crisi economica e finanziaria  dal dopoguerra.

Ed ora cosa fa la sinistra ?

Perde pezzi , si arrende ( Veltroni) rispolvera democristiani giovani vecchi nonostante l’età ( Franceschini) non esiste neanche più in parlamento ( sigle comuniste ) ma gode tanto a giocare con la satira contro Berlusconi nel tentativo disperato di scalfirne l’immagine presso la gente .

Risultato : zero , a parte alimentare i dibattiti sclerotici dei salotti radical – chic dove ancora per poco la sinistra tiene banco.

E’ proprio tutto di rifare, per voi, ma per fortuna non ve ne accorgete.

Mediolungo

Annunci

Autore: laconoscenzarendeliberi

per favorire l'incontro di idee anche diverse

15 thoughts on “Le vedove di Prodi

  1. QUANTE BANALITA’ IN COSI POCHE RIGHE.
    MEDIOLUNGO VIVI SULLA LUNA E IN QUALCHE SAGRESTIA DI PAESE? SEI SCONCERTANTE!
    Mi viene il dubbio che tu copi da Emilio Fede.
    Mi permetto di darti un consiglio: leggi Feltri, non lo condivido, ma scrive cose sempre interessanti, intelligenti.
    marios

  2. Caspita Medio Lungo, ma non fai nemmeno un piccolo tentativo di analizzare il quadro politico
    che ti circonda.
    marios

  3. Pingback: Le vedove di Prodi

  4. banalità?
    Con queste semplici banalità governiamo l’ITALIA DOPO 30 anni di chiacchiere fumose debito pubblico e sindacato – casta che tiene legato ed imbrigliato il mercato del lavoro.
    Questo é il quadro politico .
    A proposito di Feltri é proprio lui che ieri ha giustamente massacrato la moglie viziata del capo , sono contento che ti piaccia e che concordi con lui.

  5. x mediolungo
    Forse ho letto male, però il puo discorso TUTTO di adulazione berlusconiana trascura il piccolo particolare che il TUO leader è stato al governo per 5+2 anni (mai successo nella storia della Repubblica)e i risultati sono stati solo una serie di “incantesimi” del mago-prestigiatore che non hanno migliorato di una virgola i NOSTRI problemi.
    Per contro i SUOI problemi se li ha risolti alla grande, eccome!
    Pensa solo alla giustizia: cosa si poteva fare in 5+2 anni e cosa di reale è stato fatto, escluso il lodo Alfano e salvare il culo del TUO leader.
    La differenza con noi della sinistra è che abbiamo come obiettico il dover cacciare PRIMA la casta (di sinistra) che vediamo corrotta, non più rappresentativa delle esigenze dei cittadini.
    Tu ti senti rappresentato dalla TUA casta sporca, corrotta, mafiosa,neofascista.
    marios

  6. io mi sento rappresentato da Berlusconi che con la vostra casta che ha rovinato l’Italia non c’entra nulla.
    Ma quale adulazione: i rifiutia Napoli é adulazione?
    le tasse che paghiam tutti di meno rispetto a quando c’e’ la sinistra é adulazione?
    La capacità di reagire e di fare di Silvio anche nei momenti terribili come con il terremoto é adulazione?

  7. primo : a napoli con l’aiuto della camorra e dello strano giro che c’e’ intorno ad IMPREGILO avete messo la polvere sotto il tappeto.
    Ed Acerra ancora non funge.
    Le tasse con voi non sono mai diminuite.
    Il tuo Silvio, mi ricordi qualcuno quando lo chiami così , é solo andato a fare passerella( guardati i post delle scorse settimane cosi’ risparmio il tempo di riassumerteli)caplestando i morti.
    E pare che la gente cominci ad esasperarsi anche laggiù in Abruzzo di tutte q

  8. queste scenette e di tutti questi intralci e questi lavori per eventi non richiesti, quando li’ manca ancora tutto…
    medio sei lungo a capire , sforzati ed ora và a dormire

  9. Mediolungo avrebbe bisogno di un bel ripassino sui “brillanti” risultati del governo Berlusconi negli anni 2001-2006. Ho valanghe di dati in proposito.
    Ma a che serve? Non li leggerebbe nemmeno.

  10. per fortuna mia neanche ci perdo tempo ma ti voglio spiegar perché.

    Noi interpretiamo l’idem sentire del popolo non inseguiamo calcoletti statistici da ragioniere della politica.

    Ed ora vediamo se hai già capito:
    Come mai dati e fatti berlusconi ha fatto fiasco nel 2001 – 2006 ed ha poi praticamente pareggiato le elezioni poi stavincendo quelle successive?

    Come mai la gente ricorda poco quei “misfatti” di quel cinquennio e molto bene lo schifo del mortadella?

    E’ colpa del destino cinico e baro?

    Non sarà che gli italiani hanno capito bene chi puo’ promettere e poi mantenere e chi non puo’ far nulla perché non ha piu’ nulla da dire all’Italia?

    Perché non prendete in considerazione la possibilità che la sinistra non possa strutturalmente dire piu’ niente , dare piu’ nulla che vecchie chiacchiere inutili?

    La casta é la sinistra , mettetevelo in testa e non ci sono né dati né altro a smentire questo sentimento maggioritario che non volete capire.

    E’ piu’ di un dato ed un fatto ,é un elemento oggettivo ormai , che solo l’alta politica sa interpretare.
    Non certo chi si sbizzarrisce con calcolini istat e questioni numerico-contabili…

  11. L’assunto di fondo è un ragionamento circolare, mi sembra, che suona così: “siccome gl’Italiani lo votano, non credono ai dati e ai fatti – cioè alla realtà – oppure sanno che in realtà lui mantiene le promesse e gli altri no.”
    Bene, i dati e i fatti (a tonnellate) dimostrano che le promesse lui è quello che le mantiene meno di tutti. Quanto alla casta, i dati e i fatti dimostrano che, in barba al comune sentire, il malaffare è prevalentemente a destra (benché non certo esclusivamente).
    Tu chiedi perché lo votano.
    Semplice, per due motivi.
    Il primo è la disinformazione (il destino cinico e baro, ha un nome, si chiama conflitto d’interessi o semimonopolio dell’informazione).
    Il secondo è il filofascismo di una bella fetta, ignorante e un po’ buzzurra, di questo popolo.
    AH già, ce n’è un terzo.
    L’astensionismo elettorale di sinistra, fenomeno senza dubbio autolesionista ma che favorisce sempre lui.

  12. ciao Mediolungo, ti ho risposto sul mio blog.

  13. CIAO MEDIOLUNGO fai beneficenza vallo a trovare …

    intendo al marito cornuto
    e diglielo tu che :

    Cavallo Pazzo, in inglese si dice Crazy Horse, non mad horse , HAI TOPPATO ANCHE QUESTO…

    in lingua lakota Tashunka Uitko o Tashunka Witko

    a proposito : ADOTTA UN PANATTONI
    già 320 euri raccolti per il cane abbandonato , c’e’ mangime per cani per mesi
    Grazie a tutti

  14. Credo che Marco abbia adottato un adottato un aggettivo sbagliato, non e’ scemo, ma: folle; pazzoide; demenziale; maniaco… e con la code di paglia.

    Se poi siete tanto esperti in abbandoni di cani vi consiglio di fare le cose per bene: http://www.adottauncane.net/ e’ un buon sito vi consiglio di guardarlo e di pensare seriamente a quello che scrivi.

  15. cavallo demenziale non sà quello che scrive e poi va perdonato
    é in lutto da circa un anno e ancora deve riprendere le abitudini normali, fisiologiche
    che il trauma politico gli ha bloccato:
    é ancora fermo a prodi, é rimasto con un pezzo di mortadella in bocca , fermo cosi’ da mesi
    ah ah ah ah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...