LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Gli arabi e il terremoto‏

4 commenti

GRAZIE, ALLAH, PER IL TERREMOTO IN ABRUZZO

«Finalmente hanno avuto anche loro giorni neri.
Oh Allah, uccidili e falli vagabondare»: ecco uno dei tanti commenti che in questi giorni appaiono di continuo sui siti internet arabi, sui forum e blog islamisti, come sta riportando l’agenzia Adnkronos/Aki…

continua

di Andrea B.Nardi

Annunci

Autore: laconoscenzarendeliberi

per favorire l'incontro di idee anche diverse

4 thoughts on “Gli arabi e il terremoto‏

  1. 1) arabi non è sinonimo di musulmani. Se la conoscenza rende liberi la invito ad approfondire per non dire cose poco adeguate.

    2)legga sul sito di Islamic relief italia come stanno intervenendo per aiutare gli sfollati e i bisognosi in abruzzo e scoprirà che non è bene fare di tutta l’erba un fascio.

    3)io stessa sono sia araba che musulmana e mi sento partecipe di questo dramma che stanno vivendo in abruzzo, come lo setno per ogni catastrofe umanitaria in ogni parte del mondo.

    4)non sono nè di destra nè di sinistra ma credo nella sincerità, nel rispetto e nella coesistenza.

  2. Radio Maria, ha detto più o meno la stessa cosa.

  3. anche a me questo post mi sembra una stronzata immane da antiarabo…

  4. I blog analizzati erano arabi, non pakistani o indiani o persiani, quindi è giusto indicarli così, oltre che musulmani. Il post è tratto non da una fantasia ma da un’agenzia Androkronos. Nessuno fa di tutta un’erba un fascio, infatti nel pezzo si auspica che si tratti di una minoranza. Leggere bene le cose prima di sentenziare cavolate, prego.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...