LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Figliol prodigo….

2 commenti

12/02/2009, ore 01:43 – E spunta la candidatura a sindaco di Napoli

Mastella a un passo dal Pdl, mancano gli ultimi dettagli

di: Nico Falco

Era già nell’aria, ma a quanto pare mancano soltanto gli ultimi dettagli. Secondo indiscrezioni che rimbalzano nei ‘palazzi di potere’ della politica italiana, Clemente Mastella avrebbe già dato il suo assenso a passare tra le fila del Pdl.
Già un anno fa Mastella aveva annunciato che l’Udeur era interessato “al progetto Ppe” lanciato da Silvio Berlusconi con la lista unica, ma che non era disposto ad entrarvi a qualunque costo, bensì solo a determinate condizioni, altrimenti avrebbe guardato altrove.
“Ci intriga il progetto del Ppe (Partito popolare europeo, di cui per altro già ne fanno parte Udc, Forza Italia ma anche l’Udeur, ndr), – aveva dichiarato il leader dell’Udeur, – ma è un processo che ci deve vedere protagonisti, e che non intendiamo subire. Se qualcuno pensa, specie al nord, che possa nascere a prescindere da noi, faremo le Termopili perché dobbiamo difendere la nostra dignità». Si tratterebbe quindi, se intanto le idee non sono cambiate, di un rientro nella politica ‘che conta’ in grande stile, e non di certo in sordina. Del resto, il lavoro dell’Udeur non si è mai interrotto e anche dopo l’uscita dal governo gli uomini del ‘Campanile’ sono rimasti attivi sul territorio campano con diverse iniziative.

Ma c’è di più: Clemente Mastella sarebbe pronto alla corsa per la poltrona del sindaco di Napoli. Anche questa notizia era già stata annunciata in diverse occasioni dallo stesso Mastella, che però aveva sempre usato un tono ambiguo, a metà tra il serio ed il faceto. Questa volta, però, ci sarebbe ben poco da scherzare.

tratto integralmente da Julie news.

Volevo scrivere qualche commento, ma non ci sono riuscita.

Franca Corradini

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

2 thoughts on “Figliol prodigo….

  1. mastella è stato arrestato alle ore 09 di oggi lunedì 16 febbraio. Le imputazioni sono gravissime, tra queste la più grave è di truffa continuata allo stato ed evasione fiscale; gli vengono contestate anche una lunga serie di pesanti aggravanti. Rischia da un minimo di 20 ad un massimo di 130 anni di carcere, le sue proprietà sono state messe sotto sequestro preventivo. Si da per certo che il processo possa cominciare entro il 25 febbraio.

  2. si, in effetti gli utenti che accedono con browser diversi da explorer stanno avendo dei problemi a registrarsi sul sito, e quindi a commentare. stiamo cercando di risolverlo a breve.
    cmq ho inserito anche il mio indirizzo mail, scrivendo questo commento.
    un saluto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...