LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Nelle sedi dei sindacati succede anche questo……

4 commenti

Questo è un ‘episodio che è  emerso……

Un vergognoso episodio.

La mia può essere interpretata come una informazione  ( seppur di un fatto di cronaca vero )  diffusa strumentalmente.

Avete ragione, lo è.

Franca Corradini

ARRESTATO DOCENTE PER VIOLENZA SESSUALE SU DISABILE
Un insegnante di 61 anni e’ stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 19 anni, affetta da lieve disabilita’, che era stata sua alunna alle scuole medie.
La ragazza ha presentato denuncia ai carabinieri la settimana scorsa e d’accordo con loro ieri sera, quando l’uomo si e’ avvicinato per palpeggiarla, ha telefonato ai militari che lo hanno arrestato in flagranza. L’uomo, secondo quanto ricostruito dalla ragazza nella sua denuncia, era diventato insegnante di un corso di informatica organizzato dalla Uil e aveva convinto la sua ex alunna a iscriversi nel dicembre scorso al fine di trovare un lavoro.
Ieri sera l’uomo, come aveva gia’ fatto altre volte, si era intrattenuto nei locali della Uil dove si teneva il corso alla periferia di Firenze e, rimasti soli, aveva iniziato a toccare la ragazza per poi masturbarsi. I carabinieri hanno trovato l’uomo con i pantaloni abbassati. Nel suo computer di casa, nel corso della perquisizione, e’ stato trovato anche diverso materiale pedopornografico. Le indagini dei carabinieri sono coordinate dal pm Luciana Singlitico. (AGI)
(15 gennaio 2009 ore 17.45) da Espresso

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

4 thoughts on “Nelle sedi dei sindacati succede anche questo……

  1. naturalmente nei social network “vicini” ai sindacati la notizia non è stata postata ….
    Strano di solito tocca sorbirsi anche quante volte piscia il gatto..

  2. che schifo

  3. tempi di riflessione profonda
    buttare a mare gli schemi e rivisitare tutto quanto accade cercando, trovando quanto ci unisce…ed è tanto,tantissimo io credo…
    c’è chi dalle ideologie è rimasto travolto e si è smarrito totalmente, e cè chi del rifiuto degli ideali di progresso ha fatto una campagna di vita…
    Ciò che può unire ancora la maggioranza dei cittadini è
    l’eliminare le orde di parassiti che incontrastati riescono a tenere alto il livello conflittuale così che lo stato attuale permanga con loro estremo vantaggio.
    C’è da costruire, ancora oggi, la democrazia, il controllo popolare sulla cosa pubblica. Dopo tante esperienze storiche bisogna ricominciare, oggi finalmente senza violenza, per affermare valori che si sono perduti di vista. Chi si sente di ripartire?

  4. Mario , è difficile trovare il desiderio di ripartire tanto è il senso di oppressione e di impotenza che “le orde di parassiti” ci fanno provare…

    nelle piccole cose di ogni giorno e in quelle grandi …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...