LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse

Alcune delle principali iniziative per la rimozione da FB dei gruppi fans di Riina, Provenzano e company

4 commenti

Dal giorno 29 dicembre  su FaceBook è in atto una campagna “virtuale” , poichè giocata solo sul web , contro i gruppi di fans dei principali mafiosi italiani.

Si sono  formati gruppi contro la mafia che hanno avuto nel giro di pochissimo tempo migliaia di adesioni.

Volevo fare una breve cronaca, ma ho tardato troppo, ormai ne parlano tutti.

Non troppo  nota è  invece l’ iniziativa  “minore” iscriversi nei gruppi pro-mafia commentare e caricare foto o video di Falcone e Borsellino o Impastato.

Alcuni gruppi   pro Riina, Provenzano sono stati dichiarati OCCUPATI per manifesta minoranza numerica dei promotori.

Stavo cercando su Youtube un video per fare la mia incursione giornaliera da questi deficienti, ne ho trovato uno, a mio parere,  molto interessante e significativo.

Mi ero  completamente dimenticata che i funerali di Borsellino, per  volontà della famiglia, non furono solenni , di Stato  e fu bandita la partecipazione dei politici.

GIUSTAMENTE ………

Ve lo propongo.

Franca Corradini

Annunci

Autore: francacorradini

essere pensante

4 thoughts on “Alcune delle principali iniziative per la rimozione da FB dei gruppi fans di Riina, Provenzano e company

  1. Sono contenta.
    Uno dei gruppi è stato chiuso :il Bernardo Provenzano Fans Club

    è quello che aveva cambiato la definizione del gruppo ma non riusciva a cambiarne il titolo
    Io gli detto , falla finita ….chiudilo…
    l’ha fatto !!!!

  2. io, pur sostenendo le tue cause su facebook per solidarietà ed amicizia, non sono d’accordo.

    E’ meglio che ci siano questi gruppi, perchè così gli stronzi che inneggiano alla mafia hanno nome e cognome, e non sono invisibili (e più pericolosi).

    Secondo, io sono per la libertà di espressione, scrivono i fondamentalisti islamici, possono scrivere anche loro.

  3. Ti ringrazio per le affermazioni iniziali.

    Devo confessare che oggi quando quel ragazzo ha cercato di chiudere il gruppo ha scritto di non esserci riuscito se non rendendolo privato, ho fatto delle riflessioni.

    Successivamente ha scritto di aver cancellato tutti i membri e chiede a FB di chiuderlo definitivamente.

    Allora due sono le cose ( e sarò molto sincera ed autocritica, non ho mai preteso di avere la verità tra le mie mani ):

    quando questo ragazzo lo ha reso privato mi sono improvvisamente accorta che avevi ragione…

    Rendendolo privato il gruppo poteva proseguire la sua attività senza disturbo alcuno, anzi senza nemmeno il problema di camuffare la propria identità ( eventualmente la polizia poteva comunque agevolmente risalire a loro, credo…spero… )

    Rimane comunque il fatto che il casino fatto in questi giorni ha fatto capire a questo ragazzo, e spero anche agli altri bulletti, che non si scherza con certi argomenti.
    Il fatto che si sia arrivati alla chiusura ne è la prova. O per forza o per convinzione hanno capito che non si scherza.

    Ah no dimenticavo, l’ho anche scritto sulle bacheche dei gruppi, .. tutto questo casino ha avuto il merito di coagulare il consenso della gente contro la mafia.

    E questo andava fatto, andava proclamato il principio che la mafia è una merda e tu lo sai che in molti miei pezzi sostengo ( ed ho sempre sostenuto )questo anche senza chiamandola per nome……

    Sai anche che nel mio piccolo sono stata costretta a trovarmi a tu per tu con certi atteggiamenti camorristico/mafiosi della PA.

    Rinfrescare certi episodi, certe figure fa sempre bene.
    Io stessa ho appreso che, pur facente parte di una certa coalizione che non stimo , Peppino Impastato è un vero eroe.
    Ho scoperto che era figlio di un boss mafioso,
    Trovo la sua storia eccezionale.
    Mi sono vista anche degli spezzoni del film di Giordana che non avevo mai guardato e devo dire che mi ha colpito.

    Meno male che dovevo dire due cose .

    ciao …instancabile 😉 ti ho visto e ti ho lasciato un messaggio …..

  4. Ops ulteriore dimenticanza

    Il fratello di Borsellino ( mi pare lui sì ) ha detto che questi gruppi vengono usati anche per scambiarsi messaggi in codice.

    In effetti ho notato anch’io messaggi che sembrano trasmissioni di Radio Londra.
    Anche in questo caso avresti ragione tu.
    E l’hai.
    Se ce l’hai, ce l’hai… a ri-ciao 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...