LA CONOSCENZA RENDE LIBERI

per favorire l'incontro di idee anche diverse


3 commenti

Ora cominciamo a ragionare…..

Prima o poi doveva toccare anche a loro. I dipendenti del Senato non potranno più andare in pensione a 53 anni.
L’età minima per l’accesso al trattamento pensionistico passa a 60 anni.
Non mancano ovviamente garanzie e tutele per chi ha dedicato una vita ai politici nostrani. La norma approvata all’unanimità dal Consiglio di presidenza del Senato vale solo per il personale assunto dopo il 1997. Per gli altri ci sarà una progressiva elevazione dell’età pensionabile attraverso un sistema di scalini. Le «brutte» notizie non sono però finite: l’aliquota contributiva a carico dei dipendenti passerà dall’8,20% al 10,70%.
Qualcuno per protesta potrebbe darsi direttamente alla politica.
—————————————————————–
Probabilmente prima erano inquadrati nel comparto dei lavori usuranti : a 53 anni in pensione, poverelli.
Le aspettative di vita media sono sempre più alte, a 53 si è ancora giovani e produttivi.
La mia considerazione è sfacciatamente di parte, avendo io 53 anni e sentendomi addosso almeno 10 anni meno, se non più.
Lavorare ora non è una fatica, anzi con il plusvalore dell’esperienza acquisita è veramente divertente lavorare.
Forse quando i figli erano piccoli mi sono trovata in difficoltà.
Ricordo che qualche anno fa era stata proposta un’idea molto innovativa per le mamme con figli.
Una sorta di pensionamento anticipato per il periodo in cui i ifigli avevano meno di tre anni.
Questi periodi, anche pari a più di un anno, andavano poi ad allungare il periodo di trattenimento in servizio prima della vera pensione.
Io l’ho trovata una proposta saggia e se l’avessero approvata ne avrei senz’altro fruito.
Lucidità permettendo…naturalmente.
Franca Corradini
P.S. : Sono ancora in attesa di qualcuno che metta a mano alle baby pensioni dei DIPENDENTI DI LUSSO DEL SENATO……
Non sono certa che qualcuno abbia gli attributi per farlo.
Nemmeno la Lega a cui si deve questo provvedimento.
Pronta a ricredermi, se viene messa mano a questa vergogna………
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 42 follower